Provincia

Le spese per trasporto pubblico sono detraibili?

Dal 1° gennaio 2018, è stato attivato il Bonus trasporti 2018 (o Bonus autobus 2018 o Bonus treni 2018) che è una detrazione fiscale per l’acquisto dell’abbonamento dei mezzi pubblici...

PROVINCIA - Con la Legge di Bilancio 2018 è stata introdotta un’importante misura per incentivare l’uso dei mezzi di trasporto pubblico da parte dei contribuenti che scelgono di utilizzare il trasporto pubblico locale, regionale e interregionale al posto dei mezzi privati. Infatti dal 1 gennaio 2018, è stato attivato il Bonus trasporti 2018 (o Bonus autobus 2018 o Bonus treni 2018) che è una detrazione fiscale per l’acquisto dell’abbonamento dei mezzi pubblici (treno, bus, metro, tram etc) e la piena deducibilità dell’acquisto di titoli di viaggio da parte del datore di lavoro per i propri lavoratori subordinati. 

La detrazione della spesa sostenuta per l’abbonamento di bus, metro o treni riguarda sia le spese sostenute direttamente dal contribuente che quelle affrontate per conto dei familiari fiscalmente a carico. La percentuale di detraibilità è fissata al 19% ed entro il limite di 250 euro di spesa all’anno per ciascun abbonamento. Facciamo un esempio: se in una famiglia di 4 persone, si acquistano 4 abbonamenti, due per i figli e due per i genitori, la famiglia potrà detrarre dalle tasse il 19% di ciascun abbonamento, naturalmente l’importo massimo di spesa per ciascuna persona sarà 250,00 euro. Lo sconto verrà riconosciuto in detrazione fiscale IRPEF sulle imposte dovute e dovrà quindi essere richiesto in sede di compilazione della dichiarazione dei redditi 2019, per il periodo di imposta 2018. Importante: al fine di usufruire della detrazione bisognerà conservare la ricevuta di pagamento solo così si potrà indicare la spesa sostenuta. 

Una ulteriore novità riguarda i datori di lavoro che, sempre dal 1 gennaio 2018, possono portare in deduzione totale le spese sostenute per il rimborso dei titoli di viaggio dei propri lavoratori dipendenti. Le spese sostenute dalle aziende per il rimborso dei titoli di viaggio acquistati dai lavoratori e dai loro familiari non concorreranno alla formazione del reddito da lavoro dipendente. Rientrano nell’agevolazione in esame anche le somme erogate o rimborsate alla generalità o a categorie di dipendenti dal datore di lavoro o le spese da quest’ultimo direttamente sostenute, volontariamente e/o in conformità a disposizioni di contratto, di accordo o di regolamento aziendale per l’acquisto di abbonamenti per il trasporto pubblico locale, regionale e interregionale del dipendente e dei familiari che si trovano fiscalmente a carico, non concorrono a formare reddito.


Nella provincia di Alessandria sono presenti i seguenti sportelli del Patronato ACLI presso cui è possibile rivolgersi per ulteriori informazioni: 

Sede Provinciale di ALESSANDRIA  
Via Faà di Bruno 79 -15121 Alessandria
Tel. 0131/25.10.91

Sede Zonale di CASALE MONFERRATO
Via Mameli, 65 -15033 Casale Monferrato 
Tel. 0142/41.87.11 - Cell. 366.54.93.82

Sede Zonale di TORTONA 
Via Emilia 244 -15057 Tortona 
Tel. 0131/81.21.91 - Cell. 333.29.94.285

Sede Zonale di NOVI LIGURE 
Via P. Isola 54/56 -15067 Novi Ligure 
Tel. 0143/74.66.97 - Cell. 331.57.46.362

Segretariato Sociale di VALENZA 
c/o Comunità Parrocchiale 
Via Pellizari 1 -15048 Valenza 
Tel. 0131/94.34.04 – Cell. 392.70.51.519

Segretariato Sociale di ACQUI TERME 
Via Nizza 60/B - 15011 Acqui Terme 
Tel. 349.97.54.687

 

 


10/02/2018







blog comments powered by Disqus


Ancora una vittima per monossido: muore 57enne di Castellazzo

Castellazzo Bormida | Si chiamava Costanza Diana la 57enne trovata senza vita intorno alle 8 di giovedì 22. Le cause della morte sarebbero da attribuire al monossido di carbonio sprigionato dal braciere che la donna aveva in camera da letto

Con "Iniziativa Lavoro", opportunità di lavoro per persone disoccupate

Economia e Lavoro | L'avviso del consorzio "Idea Agenzia per il Lavoro" per la raccolta delle adesioni al progetto "Iniziativa lavoro" finanziato con il contributo della Fondazione CrT

Cena al buio: esperienza coinvolgente con un nobile scopo

Pozzolo Formigaro | Un viaggio gastronomico compiuto nel buio più totale, accompagnati dalla guida di persone non vedenti o ipovedenti, affidandosi agli altri sensi: tatto, olfatto, gusto, udito. Si tratta della cena al buio, iniziativa che il Forum Giovani di Pozzolo Formigaro organizza nelle cantine del castello medievale. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza all'Uic di Alessandria

Le offerte di lavoro del Centro per l'impiego di Novi Ligure

Economia e Lavoro | Gli annunci di lavoro dello sportello territoriale di Novi Ligure del Centro per l'Impiego

La programmazione al Megaplex Stardust

Cinema | Da giovedì 22 febbraio A casa tutti bene, Cinquanta sfumature di rosso, La vedova Winchester, Back Panther, Il filo nascosto, La forma dell’acqua, I Primitivi, The Post