Provincia

Manifestazione contro la discarica di Sezzadio: anche DemA al fianco dei comitati

Sabato 17 a Sezzadio insieme ai comitati ambientali della Valle Bormida e al movimento No Tav sarà presente anche demA Alessandria per manifestare contro la discarica della Riccoboni Holding

PROVINCIA - Sabato 17 alle 14 in Piazza Libertà a Sezzadio torneranno in piazza le cittadine e i cittadini di tutta la provincia che si oppongono alla costruzione della discarica che la Riccoboni Holding intende realizzare nell'area di Cascina Borio.

“Ci saremo – commenta Andrea Malacarne, coordinatore di demA Alessandria – e ringraziamo i comitati della Val Bormida e il Movimento No Tav – Terzo Valico per il loro instancabile lavoro a difesa della nostra terra”. Il gruppo alessandrino del nuovo movimento fondato dal sindaco De Magistris punta il dito contro la precedente Giunta provinciale di centrosinistra "che ha autorizzato la costruzione della discarica di 1 milione e 700 mila tonnellate di rifiuti industriali che si andrebbero a collocare esattamente sopra l’area di ricarica della falda acquifera più importante rimasta in Provincia di Alessandria".

"Oggi però il quadro politico è cambiato - continua Malacarne - ed il tempo delle promesse è scaduto. E’ ora di agire e soprattutto di impedire le conseguenze nefaste che questo progetto avrebbe sul nostro territorio. E’ il momento che l’attuale presidente della Provincia Gianfranco Baldi passi dalle parole ai fatti mettendo in atto tutte le iniziative amministrative volte a ostacolare e impedire la prosecuzione dei lavori."

Il coordinatore di demA Alessandria auspica inoltre "un’azione decisa da parte del Movimento 5 Stelle che, con il suo ruolo al governo del Paese, potrebbe mettere in campo atti concreti e impedire un simile scempio, modificando la legislazione che permette di costruire la discarica sopra la falda acquifera. Ci auguriamo che sulla vicenda della discarica di Sezzadio i 5 Stelle non voltino le spalle ai cittadini come hanno fatto per il Terzo Valico, anteponendo gli interessi economici alla salute delle persone".
13/11/2018







blog comments powered by Disqus


Alessandria poco smart, ma in banca i soldi ci sono

Alessandria | La classifica sulla qualità della vita vede Alessandria crescere di poco, ma rimanere sempre nella parte medio bassa. Pesano indicatori come la vecchiaia, l'ecosistema, la disoccupazione dei giovani. E' una città smart? Non molto...

Primarie Pd: vince Marino ma crolla l'affluenza

Politica | Si dimezza in provincia l'affluenza alle urne per le primarie del Pd. Militanti e simpatizzanti erano chiamati a scegliere il futuro segretario regionale. In testa Mauro Maria Marino, di estrazione renziana. Nessuno ha raggiunto però il 50%: la scelta quindi passa all'assemblea regionale

Licenziamento senza un motivo, che tipo di indennizzo?

Economia e Lavoro | Cosa può fare un lavoratore quando viene licenziato senza un motivo, ovvero in caso di licenziamento illegittimo? Quali passi fare per opporsi al licenziamento e soprattutto ha diritto a un indennizzo?

Idee-are: idee di ricerca e innovazione

Fondazione SociAL | Il contributo massimo erogabile per ogni idea di ricerca selezionata e che si svilupperà in un progetto, è di 70.000 euro oneri fiscali inclusi. La presentazione delle proposte avverrà in due fasi. Nella prima fase, con scadenza alle ore 12 del 31 gennaio 2019

Asse Alessandria-Asti contro i tagli di Rfi

Provincia | Il consiglio provinciale ha approvato un ordine del giorno per "il mantenimento dei servizi indispensabili per l'economia del territorio provinciale". Asti sarà alleata di Comune e Provincia per la battaglia per garantire i collegamenti del sud ovest della regione con le dorsali tirreniche e adriatiche