Società

Mesotelioma pleurico: studio su farmaci

Lo studio sul mesotelioma pleurico, causato da fibre di amianto, è condotto da Università di Torino e ospedale Parini di Aosta

 SOCIETA'- Condotto dall'Università degli Studi di Torino, in collaborazione con l'ospedale Parini di Aosta, uno studio ha permesso di chiarire uno dei meccanismi molecolari che rendono le cellule del mesotelioma pleurico, grave neoplasia causata dall'esposizione alle fibre dell'amianto, parzialmente sensibili all'azione di una nuova classe di farmaci anti-tumorali, gli inibitori del proteasoma.

La notizia riportata dall'agenzia di stampa Ansa fa riferimento ad una ricerca che è stata pubblicata il 15 dicembre 2017 sulla prestigiosa rivista "Scientific Reports" del gruppo "Nature", e ha identificato alcune condizioni metaboliche predisponenti che rendono le cellule del mesotelioma pleurico maggiormente sensibili all'azione degli inibitori del proteasoma.

"Queste nuove conoscenze potranno, in futuro, rivelarsi utili per sviluppare nuove terapie farmacologiche indicate nel trattamento di questa grave patologia" si legge in una nota dell'Usl della Valle d'Aosta. A coordinare lo studio è stato il professore Paolo Cascio dell'Università degli Studi di Torino.
14/01/2018







blog comments powered by Disqus


“L'acqua potabile conforme alle norme”. La difesa Solvay chiede l'assoluzione

Cronaca | Una difesa in punta di diritto, ma anche di sostanza, quella del pool degli avvocati di Solvay in Corte d'Assise d'Appello a Torino. “Non c'è la prova di un pericolo per la pubblica incolumità”

"L'Amata immortale", un viaggio musicale dall''800 al 900

Castellazzo Bormida | Sabato 21 aprile nella Sala Consiliare del Comune la serata conclusiva del GamondiumMusicFestival, una finestra su autori classici che nei loro brani hanno saputo rendere e rappresentare lo spirito indomito della musica, le passioni e lo struggimento

Rimozione dell’amianto: ultimi giorni per partecipare al bando nazionale

Piemonte | Il 30 aprile scade il bando del Ministero dell’Ambiente a cui possono partecipare i Comuni e le pubbliche amministrazioni. Valmaggia: “Affrettatevi, queste opportunità non devono essere sprecate”

La programmazione al Megaplex Stardust

Cinema | Da giovedì 19 aprile Un posto tranquillo, Escobar – il fascino del male, Il tuttofare, Ghost Stories, Earth un giorno straordinario, Doppio amore, Loro, The Happy Prince, Rampage, Io sono tempesta, Sherlock Gnomes

Investito dal furgone, fuori strada con l'auto: morti in due

Novi Ligure | Sono morti a giorni di distanza dai tragici incidenti che li avevano visti loro malgrado protagonisti. Un 60enne e un 70enne erano rimasti coinvolti in due distinti sinistri: feriti gravemente, sono purtroppo deceduti dopo il ricovero in ospedale