Società

“Un miglio per la Somalia”, si parte da Alessandria

Parte venerdì 12 gennaio, da Alessandria, la staffetta promossa dall'associazione Stella Bianca Laura Garavelli, a scopo benefico, per raccogliere farmaci destinati alla Somalia. La manifestazione toccherà tutti i centri zona e farà tappa a Tortona per concludersi sabato sotto palazzo Rosso, ad Alessandria

 SOCIETA' – Duecento chilometri in due giorni: toccherà i centri zona della provincia di Alessandria la staffetta “Un miglio per la Somalia”, la manifestazione organizzata dall'associazione Stella Bianca per raccogliere fondi da destinare all'acquisto di farmaci per il paese africano.
La partenza è fissata questa mattina, venerdì 12 gennaio alle 7, da piazza della Libertà, ad Alessandria. Il gruppo di corridori, ai quali si possono aggiungere lungo la strada altri partecipanti, anche solo per pochi chilometri, si dirigerà verso Casale Monferrato.
La prima tappa è a Tortona, dove la staffetta è attesa verso le 15,30, attorno al perimetro dell'ex caserma Passalaqua, alla presenza dell’Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario S.E. Abdirahman Issa Mohaned e con la partecipazione delle Associazioni Sportive Tortonesi.
Da Tortona la carovana benefica ripartirà la mattina successiva, in direzione Novi e Ovada, per fare rientro ad Alessandria verso le 15,30 di sabato. Ad attendere gli atleti ci saranno le autorità locali.
“Sarà un onore accogliere in Città una tappa di questa staffetta a favore delle popolazione Somala – dichiara l’Assessore allo Sport Vittoria Colacino; ringrazio l’Ambasciatore per averci coinvolto in questa iniziativa che rafforza il legame fra sport e solidarietà. Sono certa che le nostre Associazioni Sportive risponderanno all’invito e rappresenteranno al meglio lo spirito di solidarietà che contraddistingue la Comunità Tortonese”.
(nella foto i partecipanti alla staffetta di qualche anno fa, che arrivò a Roma)
12/01/2018







blog comments powered by Disqus


“Sul Terzo Valico silenzio surreale in Provincia”

Lavoro | La Cgil vuole riaprire il dibattito su infrastrutture e Terzo Valico. Il segretario nazionale di categoria domani sui cantieri con la segreteria nazionale. “Aziende appaltatrici in difficoltà? Si proceda con i subentri”. "Gli investimenti sulle infrastrutture non sono alternativi alle manutenzioni. Vanno fatti entrambi"

"Le donne di Mozart" al Castello Faà di Bruno

Solero | Sabato 22 settembre la serata musicale organizzata da Artemusica

Apre la stagione, Federcaccia rinnova l'appello: "Sicurezza e rispetto delle regole"

Alessandria | Archiviate polemiche e rimostranze sulle preaperture venatorie, la Federcaccia di Alessandria preferisce parlare di sicurezza: "E' la raccomandazione principale, affinché momenti di svago non siano funestati da incidenti". Nel rispetto di tutti

Presidio contro l'impianto di trattamento fanghi a Carentino: "no fanghi, no veleni"

Provincia | Cittadini, rappresentanti dei Comuni limitrofi e il comitato 3A che ormai da mesi stanno dando battaglia contro l'impianto di trattamento fanghi che dovrebbe sorgere a Carentino, alla'ex Eurocap hanno fatto sentire le loro ragioni sotto la Provincia: "no fanghi, no veleni". Ora si attende la Conferenza dei servizi di venerdì 21 settembre...

Il rilancio dell'edilizia passa dai "vantaggi" ottenuti con il rinnovo del contratto

UILinforma | Ecco quali sono le novità e i vantaggi per i lavoratori del settore edile, apportati dal rinnovo del contratto nazionale di questa estate. A fare il punto della situazione durante il Consiglio regionale della Feneal Uil è stato il segretario nazionale, Vito Panzanella. Un quadro della situazione "drammatica" che sta vivendo la provincia è stato delineato invece dal segretario provinciale Paolo Tolu