Società

“Un miglio per la Somalia”, si parte da Alessandria

Parte venerdì 12 gennaio, da Alessandria, la staffetta promossa dall'associazione Stella Bianca Laura Garavelli, a scopo benefico, per raccogliere farmaci destinati alla Somalia. La manifestazione toccherà tutti i centri zona e farà tappa a Tortona per concludersi sabato sotto palazzo Rosso, ad Alessandria

 SOCIETA' – Duecento chilometri in due giorni: toccherà i centri zona della provincia di Alessandria la staffetta “Un miglio per la Somalia”, la manifestazione organizzata dall'associazione Stella Bianca per raccogliere fondi da destinare all'acquisto di farmaci per il paese africano.
La partenza è fissata questa mattina, venerdì 12 gennaio alle 7, da piazza della Libertà, ad Alessandria. Il gruppo di corridori, ai quali si possono aggiungere lungo la strada altri partecipanti, anche solo per pochi chilometri, si dirigerà verso Casale Monferrato.
La prima tappa è a Tortona, dove la staffetta è attesa verso le 15,30, attorno al perimetro dell'ex caserma Passalaqua, alla presenza dell’Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario S.E. Abdirahman Issa Mohaned e con la partecipazione delle Associazioni Sportive Tortonesi.
Da Tortona la carovana benefica ripartirà la mattina successiva, in direzione Novi e Ovada, per fare rientro ad Alessandria verso le 15,30 di sabato. Ad attendere gli atleti ci saranno le autorità locali.
“Sarà un onore accogliere in Città una tappa di questa staffetta a favore delle popolazione Somala – dichiara l’Assessore allo Sport Vittoria Colacino; ringrazio l’Ambasciatore per averci coinvolto in questa iniziativa che rafforza il legame fra sport e solidarietà. Sono certa che le nostre Associazioni Sportive risponderanno all’invito e rappresenteranno al meglio lo spirito di solidarietà che contraddistingue la Comunità Tortonese”.
(nella foto i partecipanti alla staffetta di qualche anno fa, che arrivò a Roma)
12/01/2018







blog comments powered by Disqus


"Maestre senza laurea": nessuna applicazione della sentenza prima di marzo

Scuola | Nell'incontro tra sindacati e Miur di martedì 16 gennaio è stato comunicato l'avvio da parte del Ministero di un monitoraggio di dati e casi che riguardano quegli insegnanti "senza laurea" dopo la sentenza del Consiglio di Stato. Il MIUR ne trasmetterà gli esiti, per avere opportune indicazioni operative, all’Avvocatura dello Stato, che difficilmente si pronuncerà prima della metà di marzo. Fino ad allora, quindi, non è ipotizzata alcuna iniziativa volta a dare applicazione alla sentenza"

Trovato morto sul suo camion, forse un malore

Cronaca | Un uomo di 64 anni di Mandrogne è stato trovato all'interno dell'abitacolo del suo camion, fermo a Novi, in via Pietro Isola. Potrebbe essersi trattato di un malore

Solidità dell'economia industriale: valori positivi e in crescita con l'export a fare da padrone

Economia  | Indagine Congiunturale Trimestrale di Confindustria Alessandria con previsioni gennaio-marzo 2018: "gli imprenditori esprimono attese tutte positive, dall’occupazione alla produzione, dagli ordini totali ed export alla propensione ad investire, dall’utilizzo degli impianti alla redditività, riaffermando la tendenza in atto nel 2017". Buzzi: "“Accompagnamo le imprese nel nuovo percorso di crescita”

La programmazione al Megaplex Stardust

Cinema | Da giovedì 18 gennaio L’ora più buia, Insidious: l’ultima chiave, Il vegetale, Benedetta follia, The midnight man, Tre manifesti a Ebbing, Missouri, Jumanji - benvenuti nella giungla

In tre a giudizio per esercizio abusivo di professione in un albergo a Ponzone

Cronaca | Si chiamava Albergo Ristorante dei Fiori la struttura di Ponzone che ospitava anziani anche per lunghi periodi. Secondo l'inchiesta dei Nas era in realtà una sorta di casa di riposo. A giudizio sono finiti i titolari e il medico che all'occorrenza visitava gli ospiti per aver esercitato la professione di infermiere “abusivamente”