Bistagno

“Otello Unplugged”: una rilettura del classico di Davide Lorenzo Palla

Un cantastorie contemporaneo porta lo spettatore a volare libero nello sconfinato mondo dell’immaginazione, interpreta tutti i personaggi, recita i versi di Shakespeare e subito dopo torna a raccontare la storia rivolgendosi direttamente alla platea. Appuntamento sabato 17 febbraio al Teatro Soms

BISTAGNO - Sabato 17 febbraio alle 21, in scena a Bistagno Tournee da Bar con Otello Unplugged di e con Davide Lorenzo Palla, per il cartellone ufficiale organizzato da Quizzy Teatro e dalla Soms di Bistagno con Fondazione Piemonte dal Vivo.

Lo spettacolo prende vita da una considerazione: tutti conoscono per sentito dire il geloso Otello, ma forse non tutti possono dire di conoscere veramente la storia del grande combattente moro, che dopo essere stato circuito dal diabolico Iago arriva ad impazzire di gelosia e ad uccidere la bellissima e cara Desdemona, che tanto amava. Come è potuto succedere? È proprio questa la domanda da cui è cominciato il lavoro di riscrittura del classico e a cui gli autori hanno cercato di rispondere raccontando la storia nel più semplice dei modi e con mezzi semplici ma potentissimi: il racconto, la fantasia e l’immaginazione.

Lo spettatore è accompagnato ad immaginare eventi, dettagli e particolari di uno spettacolo che non c’è. Un cantastorie contemporaneo porta lo spettatore a volare libero nello sconfinato mondo dell’immaginazione, interpreta tutti i personaggi, recita i versi di Shakespeare e subito dopo torna a raccontare la storia rivolgendosi direttamente alla platea. Il classico viene agito, raccontato e illustrato in un turbinio di situazioni e di atmosfere sempre nuove, evocate di volta in volta dal poli-strumentista in scena.  Il repertorio musicale di riferimento è quello delle bande di paese: marce funebri e marce di festa che accompagnano la fantasia del pubblico durante tutta la storia per arrivare al tragico, e disperatissimo, gran finale.

Il costo del biglietto intero è 12 euro, ridotto 9 euro. Tutti gli spettacoli hanno luogo al Teatro Soms in corso Carlo Testa 10, e, al termine, come d’abitudine, sarà offerto al pubblico un rinfresco, a cura di Delizie di Langa e Marenco Vini e l’inizio sarà anticipato dalla guida alla visione alle 20,30.

Considerata la limitata capienza del Teatro Soms, è consigliata la prenotazione al 348 4024894 o a info@quizzyteatro.it e l’acquisto in prevendita (senza diritti aggiuntivi) presso Cibrario Libreria Illustrata (pizza Bollente 18, Acqui Terme) oppure in teatro stesso, ogni mercoledì, dalle 17 alle 19.
13/02/2018







blog comments powered by Disqus


Il crollo del ponte Morandi a Genova, una tragedia per tutto il paese

Cronaca | Il crollo del ponte Morandi a Genova ha sconvolto tutto il Paese per la drammaticità delle immagini che arrivano dal capoluogo ligure. Dalla Provincia di Alessandria sono partiti alcune unità dei vigili del fuoco per la ricerca delle persone. L'appello della Protezione Civile: state lontani dal luogo della tragedia per consentire le operazioni di soccorso e ripristino. Fra le vittime anche Marta Danisi, infermiera dell'ospedale di Alessandria

Potter sotto le Stelle

Piovera | Sabato 18 agosto al parco del Castello cinema all’aperto: verrà proiettato il primo film della saga Harry Potter e la Pietra Filosofale. Ai primi 40 che prenoteranno verrà fornito un morbido cuscino per vedere in comodità la proiezione

Ferragosto tra castelli, musei e mostre

Cultura | Con Castelli Aperti visite ad Acqui Terme, Volpedo, Casale Monferrato, Bistagno, Trisobbio e Rocca Grimalda. Aperture straordinarie a Marengo, alla Gambarina di Alessandria, al Museo dei Campionissimi a Novi Ligure, al Forte di Gavi e alla Pinacoteca di Voltaggio. Ad Acqui Terme l'antologica su Lucio Fontana

Una piattaforma digitale per la professione infermieristica

Società | La società Nuova Alfabat ha realizzato una piattaforma digitale in ambito nazionale in grado di mettere in contatto domanda ed offerta per quanto riguarda la libera professione infermieristica

La tragedia di Genova, anche la Provincia con il fiato sospeso

Cronaca | Intorno alle 11.50 di questa mattina il ponte Morandi sull'autrostrada A10 è improvvisamente crollato. Al momento sono 35 le vittime accertate, tra queste anche un bambino. Il numero, però, pare destinato a salire. Dal comando vigili del fuoco di Alessandria sono partite 9 unità per ricerca persone. Caos nei collegamenti ferroviari