Acqui Terme

Prelievo multiorgano ad Acqui Terme: donati fegato, reni, cute e cornee

Al Presidio Ospedaliero Mons. Galliano di Acqui Terme è stato effettuato un prelievo multi organo da una donna di 69 anni: donati fegato, reni, cute e cornee

ACQUI TERME - Nella notte tra lunedì 5 e martedì 6 al Presidio Ospedaliero Mons. Galliano di Acqui Terme è stato effettuato un prelievo multi organo da una donna di 69 anni, ricoverata nel reparto di Terapia Intensiva del nosocomio acquese in gravi condizioni cliniche a seguito di un’emorragia cerebrale. Dopo la fase di accertamento della morte cerebrale, durata sei ore come previsto dal protocollo, in collaborazione col Centro Regionale Trapianti di Torino è stata attivata l’equipe multidisciplinare composta da chirurghi esterni, per il prelievo del fegato, dall’urologo del Santo Spirito di Casale, coadiuvato dai chirurghi dell’ospedale di Acqui, per il prelievo dei reni, e dalla prelevatrice di cute di Torino, affiancati dal team anestesiologico di Acqui Terme.

La Direzione Generale dell’ASL AL è rimasta vicina alla famiglia che, pur in un momento di sofferenza per il grave lutto ha saputo compiere un gesto di grande generosità. I famigliari della donna hanno poi ringraziato per la grande professionalità dimostrata tutta l’equipe medica ed infermieristica di Terapia Intensiva, Sala Operatoria e Urologia, e tutti gli operatori sanitari intervenuti, a cominciare dalla dottoressa Paola Bacigalupo, coordinatrice per i prelievi di organi e tessuti del Presidio.
17/03/2018







blog comments powered by Disqus


Licenziamento senza un motivo, che tipo di indennizzo?

Economia e Lavoro | Cosa può fare un lavoratore quando viene licenziato senza un motivo, ovvero in caso di licenziamento illegittimo? Quali passi fare per opporsi al licenziamento e soprattutto ha diritto a un indennizzo?

Idee-are: idee di ricerca e innovazione

Fondazione SociAL | Il contributo massimo erogabile per ogni idea di ricerca selezionata e che si svilupperà in un progetto, è di 70.000 euro oneri fiscali inclusi. La presentazione delle proposte avverrà in due fasi. Nella prima fase, con scadenza alle ore 12 del 31 gennaio 2019

Asse Alessandria-Asti contro i tagli di Rfi

Provincia | Il consiglio provinciale ha approvato un ordine del giorno per "il mantenimento dei servizi indispensabili per l'economia del territorio provinciale". Asti sarà alleata di Comune e Provincia per la battaglia per garantire i collegamenti del sud ovest della regione con le dorsali tirreniche e adriatiche

Anche il Gruppo Amag tra le aziende del primo report sostenibilità dei servizi pubblici

Provincia | Oltre 4 milioni di investimenti operativi, 100 mila clienti serviti e una diffusione territoriale capillare con 7 sportelli e 351 dipendenti. Questa la fotografia del bilancio ‘verde’ del Gruppo Amag

“Favorire i processi di inclusione – Istituti scolastici e collettività si confrontano”

Società | E' l'evento convegno di presentazione del progetto “InterAzioni in Piemonte – Azione 1 EducAzione” che si terrà lunedì 17 dicembre al Centro Congressi Alessandria. Un progetto finanziato dal Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 (FAMI), coordinato dalla Regione Piemonte e realizzato in collaborazione con gli istituti scolastici e 7 partner privati, tra cui ICS Onlus con l'obiettivo di adattare il sistema scolastico ad un contesto multiculturale