Elezioni

Terza Repubblica? Ancora lontana

Il popolo del web si scatena in analisi sul voto locale. Il Pd ammette la sconfitta, ma non troppo. Esulta la Lega, silenzio dei Cinque Stelle. Tutti consapevoli che il vero nodo per garantire un governo al Paese lo dovrà sciogliere il presidente Mattarella. E si teme un nuovo inciucio

ELEZIONI 2018 – Comunque vada, sarà un disastro. E' questa l'amara conclusione a cui arriva il “popolo del web” nel commentare i dati del voto in Provincia di Alessandria. A livello generale, sulla carta, il vincitore è, anche nell'alessandrino, il Movimento 5 Stelle che, come partito, raggiunge il 26,86% alla Camera (collegio Alessandria 05) e il 26,14 al Senato (collegio Alessandria 07). Ma paradossalmente non porta a Roma nessuno dei candidati locali. A rappresentare il territorio ci sarà, invece il centro destra: Riccardo Molinari (Lega Nord, nel collegio camera Alessandria 05); Massimo Berutti (Forza Italia, collegio Alessandria 07); Andrea Giaccone (Forza Italia collegio Camera Acqui-Asti), Gilberto Pichetto (Senato collegio Casale-Vercelli).
Restano a bocca asciutta anche i candidati di centro sinistra, sia Pd che Liberi e Uguali. Non è ancora chiaro quali seggi verranno assegnati con il riparto proporzionale, ma la situazione di fondo non cambia. E rispecchia l'andamento nazionale

Tenta una analisi qualche esponente del Pd locale parlando di “vittoria politica di M5S e Lega” ed altrettanto “sconfitta del Pd netta e inequivocabile”.
A ben vedere, però, non ci sarà la svolta attesa ed auspicata dagli elettori-rottamatori. L'occasione persa fu nel 2013, anno in cui il Movimento 5 Stelle si affaccio per la prima volta nel panorama nazionale. Si tratta invece di movimenti “importanti”, ma nell'ambito del medesimo asse.
Nei commenti a corredo del nostro articolo di ieri sulle reazioni a caldo dei leader politici, appare evidente che la preoccupazione per le sorti del Paese è per il rischio di ingovernabilità. Di Maio (5 Stelle) e Salvini (Lega) si proclamano vincitori e si dicono pronti a ricevere un incarico per la formazione del governo da parte del presidente della Repubblica. Ma nessuno ha i numeri per governare da solo, né il Movimento 5 Stelle, né la coalizione di centro destra.

Su tutti, forse, vince l'ilarità – indice della rassegnazione – con il quale il web commenta e sberleffa il risultato.
6/03/2018







blog comments powered by Disqus


Apre la stagione, Federcaccia rinnova l'appello: "Sicurezza e rispetto delle regole"

Alessandria | Archiviate polemiche e rimostranze sulle preaperture venatorie, la Federcaccia di Alessandria preferisce parlare di sicurezza: "E' la raccomandazione principale, affinché momenti di svago non siano funestati da incidenti". Nel rispetto di tutti

Presidio contro l'impianto di trattamento fanghi a Carentino: "no fanghi, no veleni"

Provincia | Cittadini, rappresentanti dei Comuni limitrofi e il comitato 3A che ormai da mesi stanno dando battaglia contro l'impianto di trattamento fanghi che dovrebbe sorgere a Carentino, alla'ex Eurocap hanno fatto sentire le loro ragioni sotto la Provincia: "no fanghi, no veleni". Ora si attende la Conferenza dei servizi di venerdì 21 settembre...

Il rilancio dell'edilizia passa dai "vantaggi" ottenuti con il rinnovo del contratto

UILinforma | Ecco quali sono le novità e i vantaggi per i lavoratori del settore edile, apportati dal rinnovo del contratto nazionale di questa estate. A fare il punto della situazione durante il Consiglio regionale della Feneal Uil è stato il segretario nazionale, Vito Panzanella. Un quadro della situazione "drammatica" che sta vivendo la provincia è stato delineato invece dal segretario provinciale Paolo Tolu

Città e cattedrali a porte aperte: le iniziative in provincia

Provincia | Nel weekend del 22 e del 23 settembre l'apertura straordinaria di edifici ecclesiastici in Piemonte con “Cultura a porte aperte”

Serata mandrogna al Salone del Gusto di Torino

Alessandria | Rabatoni, salamini, agnolotti e altri piatti della tradizione alessandrina, annaffiati da vino doc delle nostre colline. Sabato 22 settembre, ai MagazziniOz ci sarà la musica dei Tre Martelli per rendere ancora più folk la serata