Cronaca

Treni soppressi causa maltempo, Trenitalia rimborsa i biglietti

Tranitalia ha attivato la procedura per la richiesta di rimborso delle corse regionali soppresse a causa dell'ondata di maltempo del 1° marzo. C'è tempo per inviare la domanda entro domenica 11 marzo

CRONACA - C'è tempo fino a domenica 11 per richiedere a Trenitalia il rimborso dei biglietti non utilizzati a causa dei ritardi e soppressione dei treni i giorni 1, 2 e 3 marzo.
Per il Piemonte il rimborso è riconosciuto per i biglietti del 1° marzo. Per la Liguria dal 1° al 3 marzo.
In quelle giornate un'ondata di freddo, gelo e neve aveva interesso gran parte del nord e centro Italia. Piemonte e Liguria, in particolare, hanno subito forti disagi alla circolazione ferroviaria, con la cancellazione di oltre la metà delle corse e la chiusura temporanea di alcune linee. 

Trenitalia ha disposto il rimborso integrale per tutti i biglietti di corsa semplice regionali non utilizzati, che hanno come origine e/o destinazione una delle stazioni delle seguenti regioni (anche con estensione regionale) e validi per i giorni indicati:

· per il giorno 1° marzo 2018: Piemonte – Valle D’Aosta;
· dal 1° al 3 marzo 2018: Emilia Romagna – Friuli V.G. – Veneto – Liguria - Toscana.

I viaggiatori potranno presentare la richiesta entro domenica 11 marzo 2018 presso le biglietterie e le agenzie di viaggio che hanno emesso il biglietto oppure scrivere alla Direzione Regionale di riferimento allegando il biglietto originale (tagliando cartaceo o stampa del PDF se si tratta di un biglietto elettronico).

I contatti delle Direzioni Regionali sono consultabili sul sito Trenitalia all'interno della sezione Trasporto regionale
9/03/2018







blog comments powered by Disqus


AGGIORNAMENTO : Moto fuori strada, è morto l'uomo alla guida

Cronaca | Incidente venerdì mattina lungo la A26, all'altezza dello svincolo per Milano. Una moto è uscita di strada, andando a sbattere contro il guard rail

Quando arriverà da noi il cocktail più buono del mondo?

Alessandria | Si chiama Angelot, è un cocktail che non esiste, ma in altri Paesi una ragazza può essere ordinato al bancone di un bar o in discoteca se si trova in difficoltà, sta ricevendo molestie e vuole sottrarsi da una brutta situazione. Medea: "felici di sostenere il progetto, ma non dimentichiamo che il pericolo maggiore è in ambito domestico"

Alexala verso una ATL Alessandria- Asti? Intanto trasformazione in società consortile e nuovo CdA

Alessandria | La commissione consiliare di Palazzo Rosso vota delle pure "modifiche" notarili nella mattinata di giovedì 21 giugno, proprio mentre l'assemblea dei soci di Alexala è riunita per votare la trasformazione in "società consortile" e nominare il nuovo Consiglio di Amministrazione. "Il comune di Alessandria assente" sottolinea Abonante (PD) che pone tutta un'altra serie di questioni da affrontare in vista di una "ATL Alessandria - Asti?"

226 evasori totali scoperti in provincia. Danno da quasi 30 miloni

Alessandria | In un anno e mezzo di attività le Fiamme Gialle hanno scoperto anche quasi 180 lavoratori non in regola e 55 quelle per reati fallimentari. Sono alcuni dei risultati del Corpo che festeggia 244 anni

Migliora l'ambiente in Piemonte, ma ad Alessandria restano i 'soliti' problemi

Alessandria | Smog, acque e falde non proprio a posto, venti stabilimenti industriali a rischio ambientale. Il dossier Arpa sottolinea ancora una volta quali siano i problemi ambientali in provincia: tutti ben noti di cui largamente si discute. Ancora