Alessandria

Tutto quello che vorresti sapere sul franchising, ma non osi chiedere

Un seminario sulle informazioni in merito alla formula commerciale del franchising e la presentazione dello sportello Franchising Point, operativo da marzo nella sede provinciale di Confesercenti Alessandria. Appuntamento mercoledì 14 marzo alla Camera di Commercio

ALESSANDRIA - Si terrà mercoledì 14 marzo alle 14 nella Sala Attilio Castellani della Camera di Commercio (via Vochieri 58), il seminario organizzato da Confesercenti Alessandria in collaborazione con Federfranchising-Confesercenti. L'obiettivo del seminario è quello di offrire ai partecipanti le dovute informazioni in merito alla formula commerciale del franchising. Una formula di successo, in Italia e all'estero, che continua a crescere: nel 2017 i negozi in affiliazione commerciale hanno generato un fatturato complessivo di 24,2 miliardi, con un incremento dello 0,9% rispetto al 2016. Un risultato raggiunto anche grazie alla continua espansione della rete: i franchisor attivi nel nostro paese sono stati 977 (+2,7% sullo scorso anno), mentre il numero di imprese franchisee affiliate ha raggiunto quota 51.260 (+1%). Sono i numeri che emergono dal report dell'Osservatorio Federfranchising Confesercenti, diffuso in occasione dell'Assemblea annuale 2018.

“Sai realmente cosa sia un'attività in franchising? Sai come affiliarti ad un marchio in franchising? Sai quanto costa aprire un punto vendita in franchising? Ma il locale, deve trovarlo l'affiliato? Come si fa a creare una rete in franchising? Ma i prodotti, a chi li compro? La pubblicità chi la paga? A tutte queste domande, e non solo, i relatori risponderanno per far luce su un settore ancora poco conosciuto nonostante la presenza di tanti marchi in franchising nel nostro paese” dichiara Manuela Ulandi, presidente provinciale di Confesercenti (nella foto):

Nell'ambito dell'iniziativa sarà presentato lo sportello Franchising Point, operativo dal mese di marzo nella sede provinciale di Confesercenti Alessandria per fornire informazioni e assistenza non solo agli imprenditori che operano con la formula del franchising, siano questi franchisor o franchisee, ma anche a chi si avvicina all'affiliazione commerciale per la prima volta. Dalle consulenze su contratti di franchising ai business pian, fino al geomarketing e non solo. Si tratta di un supporto anche a tutte quelle aziende che intendono diventare franchisor, registrando il marchio e fornendo tutte le consulenze necessarie per ampliare la rete di franchising.
Di fatto, Confesercenti opera nel settore attraverso la sua federazione di categoria Federfranchising, alla quale sono iscritti sia i franchisor, ovvero i marchi, sia i franchisee, quindi le aziende che si affiliano ai marchi.
13/03/2018







blog comments powered by Disqus


In Provincia "La Casa dei Comuni"

Provincia | Parte il progetto “Creiamo un Linguaggio in Comune” – Un dialogo in comune per condividere esperienze, migliorare i servizi, rendere più autonomi gli enti locali, progettare insieme il nostro territorio

A proposito di zanzare, tre domande all'assessore regionale

Provincia | Il vicepresidente della Provincia di Alessandria, Federico Riboldi, torna sulla questione zanzare e pone tre domande aperte all'assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta

Lavori ammessi per il Bonus verde

Provincia | Il Bonus verde, ovvero l’agevolazione riconosciuta per la “sistemazione a verde” di aree scoperte, prevede, per l’anno di imposta 2018, la possibilità di detrarre dall’imposta lorda Irpef un importo pari al 36% delle spese documentate, fino a un ammontare complessivo non superiore a 5.000,00 euro per unità immobiliare a uso abitativo

Impianto trattamento fanghi: "il progetto così non va bene". Comitato 3a e Comuni: "primo punto messo a segno"

Alessandria | Nella Conferenza dei Servizi la Provincia ha riscontrato carenze e incompletezza nel progetto per l'impianto di trattamento fanghi che dovrebbe sorgere a Carentino. Criticità che da mesi sottolineano il Comitato 3a e i sindaci di tutti i Comuni di quel territorio. Dalla Provincia l'invito "a ritirare il progetto" o "ripresentarne un altro, ma ex novo". Per tutti i sostenitori del "no fanghi" un primo punto messo a segno

“Sul Terzo Valico silenzio surreale in Provincia”

Lavoro | La Cgil vuole riaprire il dibattito su infrastrutture e Terzo Valico. Il segretario nazionale di categoria domani sui cantieri con la segreteria nazionale. “Aziende appaltatrici in difficoltà? Si proceda con i subentri”. "Gli investimenti sulle infrastrutture non sono alternativi alle manutenzioni. Vanno fatti entrambi"