Cassano Spinola

A Cassano il ricordo del fedelissimo di Fausto Coppi

A cinque anni dalla scomparsa di Sandrino Carrea, il Comune di Cassano Spinola vuole ricordarlo con la deposizione di una corona accanto alle sue spoglie, nel cimitero del paese

CASSANO SPINOLA - A cinque anni dalla scomparsa di Sandrino Carrea, il Comune di Cassano Spinola vuole ricordarlo sabato 13 gennaio, alle ore 10.30, con la deposizione di una corona accanto alle sue spoglie, nel cimitero del paese.

Corridore eccellente, Andrea Carrea (detto Sandrino) insieme ad Ettore Milano e Michele Gismondi fu uno dei due fedelissimi del Campionissimo Fausto Coppi. Debuttò nel 1940 e durante la seconda guerra mondiale fu anche internato in Germania. 

A fine 1949 passò professionista nella Bianchi di Coppi e da qui lo seguì in otto Giri e due Tour de France, corse con la Nazionale italiana. Proprio al Tour riuscì ad indossare nel 1952 la maglia gialla al termine della nona tappa. Carrea è scomparso nel 2013.
 
12/01/2018
Lucia Camussi - l.camussi@ilnovese.info







blog comments powered by Disqus


Inaugurata la sede casalese di Arpa Piemonte

Casale Monferrato | Una delle due sedi dell’Arpa del Centro Regionale Ambientale Amianto ha trovato casa, insieme alla sede operativa di Casale Monferrato del Dipartimento Arpa del Sud Est, in una parte degli ex magazzini dello stabilimento Eternit

I bisogni di psicologia ospedaliera: una proposta di interventi assistiti con gli animali

Casale Monferrato | Un'innovativo progetto di pet terapy nell'ambulatorio di Psicologia Ospedaliera dell'Ospedale Santo Spirito. ha coinvolto una decina di utenti, affetti da disturbi dell’umore e da patologie psichiche maggiori

Lotteria di Natale dell’Uspidalet: ecco i primi 10 premi

Alessandria | Il 24 gennaio l'estrazione. I biglietti costano 3 euro e sono ancora disponibili. Al primo estratto un soggiorno per due persone in un albergo a 5 stelle

Poche nascite nel 2018: popolazione ancora in calo

Ovada  | Restano con il segno negativo le statistiche sulla popolazione residente in città. A preoccupare è soprattutto il rapporto fra le nascite (68) e il numero dei morti (188), mentre torna in crescita numero degli stranieri

Croce Verde: nuovo veicolo per le emergenze

Ovada | La pubblica assistenza ha inaugurato domenica scorsa la "84", ambulanza avanzata che si aggiunge all'autoparco profondamente rinnovato negli ultimi anni. Aperte le sottoscrizioni della "Convenzion famiglia"