Alessandria

Me.dea.: nuova casa rifugio. Apre anche il Centro a Casale

L'assessora alle Pari Opportunità della Regione Piemonte Monica Cerutti ha fatto visita al Centro Antiviolenza. Nelle prossime settimane l’apertura di una nuova unità abitativa per tre persone che si andrà ad aggiungere ai sei posti letto già attivi e l’apertura del nuovo Centro a Casale Monferrato

ALESSANDRIA - L'assessora alle Pari Opportunità della Regione Piemonte Monica Cerutti ha fatto visita al Centro Antiviolenza me.dea, nell'ambito della serie di incontri de I lunedì nei Centri antiviolenza. L’appuntamento è stata l’occasione per fare il punto sulle buone pratiche adottate a livello locale e regionale per sostenere le donne vittime di violenza, individuare criticità e avanzare proposte, per rafforzare ulteriormente la rete regionale contro la violenza che oggi può contare tra l’altro su una specifica disposizione di legge, la 4/2016 “Interventi di prevenzione e contrasto della violenza di genere e per il sostegno alle donne vittime di violenza e ai loro figli”.

L’assessora ha espresso la sua soddisfazione per il Centro Antiviolenza me.dea, “ben radicato sul territorio di riferimento e che fa parte di una rete provinciale consolidata grazie a un accordo triennale che è in fase di rinnovo. Ringrazio le operatrici e le volontarie per il grande lavoro fatto fin qui e per i nuovi progetti che impegneranno me.dea nel 2018, in linea con gli obiettivi del nostro piano di attuazione della legge regionale”.

Me.dea nel 2017 ha fronteggiato 182 richieste di aiuto, tra accessi diretti, telefonici e segnalazioni. Grazie ai fondi regionali, il Centro Antiviolenza nelle prossime settimane lavorerà all’apertura di una nuova unità abitativa come casa rifugio per tre persone che si andrà ad aggiungere ai sei posti letto già attivi e all’apertura del nuovo Centro a Casale Monferrato. Come suggerito dal Piano Straordinario contro la violenza, inoltre, l’associazione avvierà due appartamenti di seconda accoglienza per donne che non sono più in situazioni di pericolo e si avviano verso una nuova autonomia, progetti per il trattamento degli uomini autori di violenza e percorsi di formazione per operatori sanitari.

“Il 2018 segnerà un altro fondamentale passaggio per me.dea – dichiara la presidente Sarah Sclauzero – perché ci vedrà di fatto raddoppiare i servizi offerti sul territorio provinciale, oltre che avviare progetti del tutto nuovi. Si tratta di una bella prova di maturità per noi, resa possibile dall’impegno e dalla dedizione delle operatrici e volontarie e dalla grande professionalità e sensibilità incontrate nell’Assessorato regionale alle Pari Opportunità. Negli ultimi anni la Regione Piemonte ha contribuito a professionalizzare l’accoglienza delle donne vittime di violenza, attraverso un lavoro capillare fatto di tavoli permanenti di confronto, proposte operative e ovviamente la predisposizioni di bandi per accedere ai finanziamenti pubblici. Doveroso e sentito un grazie a Monica Cerutti e a tutto il suo staff per il prezioso lavoro svolto in favore delle donne e per la sincera collaborazione costruita”.

Tra le criticità evidenziate nel corso dell’incontro quella legata alla gestione dell'emergenza per la quale sarebbe necessario adottare dei comportamenti uniformi per tutti i soggetti della rete.
13/03/2018







blog comments powered by Disqus


Per i 20 anni di "Gagliaudo tra i mercanti": 80 negozi, 170 bancarelle e tanti eventi collaterali

Alessandria |  Un anno importante per la manifestazione che coinvolge il commercio e gli ambulanti e che per questo 2018 si arricchisce di eventi collaterali in occasione della coincidenza con gli 850 anni della città. 80 negozi che per l'occasione “usciranno all'esterno” insieme a 170 bancarelle sono i numeri raggiunti per questa ventesima edizione con un ricco programma per le giornate di sabato 29 e domenica 30 settembre

Mense: code in via S. Giovanni Bosco per le iscrizioni. "Potenziati gli uffici con due unità"

Alessandria | Lunedì 24 settembre è stato il primo giorno per il servizio di refezione scolastica. "A scuola sono stati dati tutti i pasti, anche quelli iscritti nella stessa mattinata, con una aggiunta di pasti dalla ditta fornitrice" ha confermato l'assessore Straneo. Che ha anche confermato due unità in più negli uffici di via San Giovanni Bosco dopo l'intasamento e le code infinite della mattinata di ieri...

"Il quotidiano della famiglia": federconsumatori e sunia festeggiano con un convegno

Alessandria | Giovedì 27 settembre dalle ore 9 presso la sede della fondazione Social si terrà l'incontro pubblico voluto da Federconsumatori, che compie 30 anni di attività, e Sunia, giunta al 12 congresso. Al centro dell'appuntamento ci saranno testimonianze di vita di cittadini che affrontano vari aspetti, dal lavoro alla casa, dalla spesa al tempo libero

Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva e psicomotricista: ecco le differenze

Salute | Spesso si sente parlare di psicomotricità che fa bene ai bambini, a chi rivolgersi, quando e perchè?

La presa in carico a 360° della persona con Disturbi nello Spettro dell’Autismo

Casale Monferrato | L’Associazione Nazionale Genitori di Soggetti Autistici organizza sabato 29 settembre il convegno al Teatro Municipale e in questa occasione verrà presentata la neonata Angsa Casale