Società

Mesotelioma pleurico: studio su farmaci

Lo studio sul mesotelioma pleurico, causato da fibre di amianto, è condotto da Università di Torino e ospedale Parini di Aosta

 SOCIETA'- Condotto dall'Università degli Studi di Torino, in collaborazione con l'ospedale Parini di Aosta, uno studio ha permesso di chiarire uno dei meccanismi molecolari che rendono le cellule del mesotelioma pleurico, grave neoplasia causata dall'esposizione alle fibre dell'amianto, parzialmente sensibili all'azione di una nuova classe di farmaci anti-tumorali, gli inibitori del proteasoma.

La notizia riportata dall'agenzia di stampa Ansa fa riferimento ad una ricerca che è stata pubblicata il 15 dicembre 2017 sulla prestigiosa rivista "Scientific Reports" del gruppo "Nature", e ha identificato alcune condizioni metaboliche predisponenti che rendono le cellule del mesotelioma pleurico maggiormente sensibili all'azione degli inibitori del proteasoma.

"Queste nuove conoscenze potranno, in futuro, rivelarsi utili per sviluppare nuove terapie farmacologiche indicate nel trattamento di questa grave patologia" si legge in una nota dell'Usl della Valle d'Aosta. A coordinare lo studio è stato il professore Paolo Cascio dell'Università degli Studi di Torino.
14/01/2018







blog comments powered by Disqus


Apre la stagione, Federcaccia rinnova l'appello: "Sicurezza e rispetto delle regole"

Alessandria | Archiviate polemiche e rimostranze sulle preaperture venatorie, la Federcaccia di Alessandria preferisce parlare di sicurezza: "E' la raccomandazione principale, affinché momenti di svago non siano funestati da incidenti". Nel rispetto di tutti

Bike to WorK: al lavoro in bici

Alessandria | Venerdì 21 settembre viene promosso l'uso della bicicletta per andare al lavoro come gesto simbolico per una città meno inquinata e con meno traffico, con la speranza che le buone pratiche diventino un'abitudine consolidata. Il Comune e il gruppo Amag aderiscono all’iniziativa

AleComics fa scuola: la prima volta della Cittadella 'in regola'

Alessandria | Tutti soddisfatti gli enti coinvolti, ma che fatica! Tra certificazioni, vie di fuga, security, agibilità sono stati sei mesi di lavoro extra per convincere la Prefettura che la fortezza piena di personaggi strani fosse sicura. Ma sull'edizione 2019 è già 'giallo'

Rifiuti, dieci giorni al ''porta a porta'': arriva lo sportello in centro

Ovada  | Concluso il ciclo di incontri alla Loggia, nella giornata di sabato sarà disponibile una postazione mobile di Econet in piazza Martiri della Benedicta (lato scuola) per ogni chiarimento possibile

Festa del Padre Santo a Voltaggio

Voltaggio | A Voltaggio messa in onore del Padre Santo e di ringraziamento per il decennale di attività dell'associazione L'Arcangelo: a ospitarla sarà la chiesa dei Frati Cappuccini