Sanità

Vaccini: fino a fine mese per la documentazione da portare a scuola

In Piemonte ci sarà tempo fino al 30 marzo per presentare alle scuole la documentazione che attesta l'avvenuta vaccinazione. Una circolare dei ministeri della Salute e dell'Istruzione, ha permesso di prorogare fino al 30 marzo (scadenza il 10 del mese) in quanto il Piemonte è una delle Regioni virtuose già dotata di un'anagrafe vaccinale

 SANITA' - E' notizia riportata dalla agenzia di stampa Ansa: il Piemonte e quindi tutta la provincia alessandrina avrà tempo fino al 30 marzo per presentare la documentazione di avvenuta vaccinazione dei bambini e ragazzi fino a 16 anni alle scuole, o in alternativa, la richiesta di vaccinazione presso l'Asl di riferimento.

Questo è quanto sancito da una nota dei Ministeri della Salute e dell'Istruzione che premiano oltre la naturale scadenza (che era prevista per il 10 marzo) quelle regioni - come il Piemonte appunto - ritenute virtuose, perché già dotate di un'anagrafe vaccinale.

Saranno invece le Asl a fornire alle scuole gli elenchi delle avvenute vaccinazioni, degli eventuali esoneri o dei mancati adempimenti. Le scuole, entro martedì 20 marzo, invieranno quindi una comunicazione alle famiglie inadempienti, invitandole a mettersi in regola entro altri 10 giorni dalla ricezione.

Ed entro il 30 aprile, infine, le scuole trasmetteranno tutta la documentazione alle Asl.
9/03/2018







blog comments powered by Disqus


Casa di Carità: al via il corso di operatore dell'accoglienza turistica

Ovada  | Partirà venerdì mattina il corso per operatore ai servizi di promozione ed accoglienza turistica promosso dalla Casa di Carità - Arti e Mestieri di Ovada. Tre anni rivolti a giovani tra i 14 e i 24 anni senza un diploma

Aido, un fiore per ricordare l'importanza della donazione di organi

Novi Ligure | A Novi Ligure e a Francavilla Bisio i volontari dell'Aido, l'associazione per la donazione di organi e tessuti, scendono in strada per offrire piantine di anthurium, raccogliere offerte e dare informazioni

Per i 20 anni di "Gagliaudo tra i mercanti": 80 negozi, 170 bancarelle e tanti eventi collaterali

Alessandria |  Un anno importante per la manifestazione che coinvolge il commercio e gli ambulanti e che per questo 2018 si arricchisce di eventi collaterali in occasione della coincidenza con gli 850 anni della città. 80 negozi che per l'occasione “usciranno all'esterno” insieme a 170 bancarelle sono i numeri raggiunti per questa ventesima edizione con un ricco programma per le giornate di sabato 29 e domenica 30 settembre

Mense: code in via S. Giovanni Bosco per le iscrizioni. "Potenziati gli uffici con due unità"

Alessandria | Lunedì 24 settembre è stato il primo giorno per il servizio di refezione scolastica. "A scuola sono stati dati tutti i pasti, anche quelli iscritti nella stessa mattinata, con una aggiunta di pasti dalla ditta fornitrice" ha confermato l'assessore Straneo. Che ha anche confermato due unità in più negli uffici di via San Giovanni Bosco dopo l'intasamento e le code infinite della mattinata di ieri...

"Il quotidiano della famiglia": federconsumatori e sunia festeggiano con un convegno

Alessandria | Giovedì 27 settembre dalle ore 9 presso la sede della fondazione Social si terrà l'incontro pubblico voluto da Federconsumatori, che compie 30 anni di attività, e Sunia, giunta al 12 congresso. Al centro dell'appuntamento ci saranno testimonianze di vita di cittadini che affrontano vari aspetti, dal lavoro alla casa, dalla spesa al tempo libero