Alessandria

Vendite eccezionali per i cappelli Borsalino: "L'attività prosegue". Il brand è ancora forte

A Pitti Uomo si temeva il fuggi fuggi dei buyers internazionali, causato dalle vicende giudiziarie. Invece sia le vendite natalizie sia la prima grande uscita del brand dopo il fattaccio sono stati un successo


ALESSANDRIA -  Alla prima uscita ufficiale dopo la doccia fredda di dicembre nessuno si poteva immaginare come avrebbe reagito il mercato, soprattutto estero, alla luce del recente “fallimento”. Borsalino si è presentata alla settimana del Pitti Uomo – il più importante evento di moda maschile dall'8 al 12 gennaio – sia per presentare la nuova collezione, sia per dimostrare che la produzione va avanti e che il brand di cappelli è più vivo che mai.

'Le vendite sotto Natale hanno avuto una impennata eccezionale' commentano dallo stand numero 7: i dati ufficiali non ci sono ancora ma l'operazione simpatia attorno al cappello più famoso al Mondo, il Comitato per salvare il salvabile hanno sicuramente attirato l'attenzione su un prodotto iconico, che tutti gli alessandrini hanno scoperto di avere nell'armadio, ma che solo da poche settimane hanno incominciato a calzarlo nuovamente con orgoglio. E che evidentemente è finito impacchettato sotto molti alberi.

Anche al Pitti l'accoglienza dei buyers è stata al di sopra delle aspettative: il timore era quello che passasse il messaggio di un'azienda in crisi, decotta e che non potesse sostenere gli ordini o continuare a sfornare oggetti di culto per le teste di tutto il Mondo.

I grandi compratori internazionali hanno capito che le disavventure giudiziarie non hanno intaccato qualità e produzione: “Una volta assodato che la storia del brand non si sarebbe interrotta al 160esimo anno”, dicono dallo staff al Pitti, “abbiamo parlato solo di moda, facendoci apprezzare per lo stile, come sempre”.

Il successo al di là di Tanaro e Bormida non era scontato: “Con tutte le notizie incomplete e fasulle che sono circolate...”. Tranquillizzati i clienti che contano, ora toccherà dimostrare che un Borsalino calza elegantemente anche su una testa femminile: a febbraio, a Milano c'è la settimana della moda. Non mancheranno i cappelli.
12/01/2018







blog comments powered by Disqus


Parcheggio piazza della Libertà: gratis la prima mezz'ora di sosta

Alessandria | Un accordo con Amag Mobilità e una delibera di giunta comunale per sperimentare per i due mesi estivi di luglio e agosto la riduzione della tariffa di sosta nel parcheggio centrale di piazza della Libertà. Oggi per i primi venti minuti il costo è di 0,20 cent. Dal 23 luglio per la prima mezz'ora sarà gratuito. Tutto nell'ottica "di ridurre progressivamente nel tempo gli spazi di sosta a bordo strada e incentivare l'utilizzo dei parcheggi in struttura"

"io non bullo, ballo": serata di divertimento con uno sguardo serio al bullismo

Alessandria | Giovedì 19 luglio al Circolo La Familiare musica e balli ad ingresso libero, un’occasione per riflettere e confrontarsi su uno degli argomenti che coinvolgono i giovani.

Il protocollo "Viola" esteso a tutta la Provincia

Provincia | Il protocollo contro la violenza sulla donne, partito in via sperimentale nel 2014, è stato sottoscritto ieri, in Prefettura, da tutti gli enti e le istituzioni del territorio

Call for work alla Casa delle Donne

Alessandria | Sabato 21 e domenica 22 luglio l'ultimo sforzo per i lavori alla Casa delle Donne diventa una festa

Bee My Job cresce ancora, grazie al Fondo di Beneficenza di Intesa Sanpaolo

Alessandria | Nuove opportunità lavorative per i rifugiati e sostegno alle aziende del Sud. In città si punterà ad aumentare le competenze professionali nell’ambito apistico, con un corso di produzione della pappa reale. Un orto sinergico urbano nell’area del Forte Acqui