Serie D - girone A

Per il Castellazzo è ancora notte fonda, tris dell'Inveruno al 'Comunale'

Contro i lombardi allenati da Mazzoleni, Camussi e soci disputano un match tatticamente perfetto fino al 66': poi, l'espulsione sciocca di Limone consente ai gialloblu di firmare il blitz e salire a quota 29 punti in classifica

CASTELLAZZO - Un ko che fa male. Il Castellazzo viene sconfitto (1-3) al “Comunale” dall'Inveruno e comincia nel peggiore dei modi il suo 2018, ma il risultato finale lascia l'amaro in bocca agli uomini di Alberto Merlo. Contro i lombardi allenati da Mazzoleni, Camussi e soci disputano un match tatticamente perfetto fino al 66': poi, l'espulsione sciocca di Limone consente ai gialloblu di firmare il blitz e salire a quota 29 punti in classifica. Avvio folgorante dei biancoverdi, con Innocenti imprendibile per la difesa ospite e pericoloso con un tentativo dalla distanza che scalda i guantoni di Frattini; poco dopo, ci prova anche Rolandone che vede la sua conclusione deviata in corner. Sull'altro versante, Bertoglio sembra poter trascorrere una giornata di relax ma al 27' viene trafitto da Corioni che insacca in mischia. La risposta dei padroni di casa, spinti dal pubblico, è veemente e porta al pareggio di bomber Mattia Piana (32') sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina.

Nella ripresa il “Caste” schiaccia gli avversari nella loro metacampo, creando buone chances con Limone e – soprattutto – Rolandone che si fa ipnotizzare da un ottimo Frattini. Fino al momento del “fattaccio” del minuto 66, quando Limone protesta troppo vivacemente per un presunto rigore non assegnato a Piana: il signor Crezzini di Siena opta per il cartellino rosso ai danni del centrocampista e la superiorità numerica è manna dal cielo per l'Inveruno, che gela il “Comunale” con la zampata di Botturi al 73' e chiude addirittura le ostilità a 9' dal termine con Broggini. Ennesima sconfitta dunque per Merlo, che ora dovrà risistemare il morale dei suoi in vista del derby-salvezza del “Palli” contro il Casale. 



CASTELLAZZO-INVERUNO 1-3
Reti: pt 27’ Corioni, 32’ Piana; st 28’ Botturi, 36’ Broggini

Castellazzo (4-3-1-2): Bertoglio 6; Benabid 6, Cimino 6.5 (40’ st Cascio ng), Robotti 6, Camussi 6; Rolandone 5, Limone 4.5, Genocchio 6; Viscomi 6 (32’ st Sala ng); Innocenti 6.5, Piana 6.5. A disp: Gaione, Labano, Bronchi, Capece, Guerci, Ecker, De Bianchi. All.Merlo
Inveruno (3-4-3): Frattini 6; Scannapieco 6, Compaore 6.5, Di Gioia 6; Botturi 6.5, Nava 6, Chessa 6, Lazzaro 6; Corioni 6.5 (43’ st Puricelli ng), Broggini 6.5 (37’ st Schiattarella ng), Bonaiti 6 (45’ st Citro ng). A disp: Monzani, Busa, Ferrara, Panatti. All.Mazzoleni

Arbitro: Crezzini di Siena 6

NOTE: terreno in buone condizioni, giornata fredda e nuvolosa. Ammoniti Cimino, Botturi, Chessa. Espulso Limone al 21' st per reiterate proteste. Calci d'angolo: 4-2 per l'Inveruno. Recupero: pt 2'; st
8/01/2018







blog comments powered by Disqus


Città di ferro e football

Mondiali di calcio 2018 | I molti esordi deludenti delle nazionali favorite per la vittoria finale del 21esimo Mondiale di calcio rischiano di essere considerate un grave sgarbo diplomatico

Torna la '24 ore di basket Borgo Rovereto', un giorno a canestro per i minori in difficoltà

Alessandria | Il ricavato della 13^ edizione della 24ore di Basket - il via alle 12 di sabato 23 - andrà a favore dell'associazione 'Lessico Famigliare', impegnata nel supporto ai minori che vivono condizioni famigliari precarie. Intanto gli organizzatori chiedono più manutenzione per il campo del 'Garavelli'

E' greco il primo acquisto dell'Alessandria: dal PAS Giannina ecco Zogkos

Serie C - girone A | Dal Pas Giannina, squadra del massimo campionato greco, è stato ingaggiato il difensore centrale classe '99 Vasileios Zogkos con la formula del prestito con opzione a favore della società di via Bellini

Si corre lungo i bastioni della Cittadella... sotto la luna

Alessandria | Giovedì 21 guigno torna 'Cittadella sotto la luna', corsa podistica lungo i bastioni della fortezza alessandrina giunta alla sesta edizione

La lightboxe tortonese di nuovo sugli scudi, ancora campioni

Tortona | Fagnano si riconferma campione regionale di specialità. Anche Craciun conquista la medaglia d'argento. La 'scuola' tortonese si conferma una buona fucina di talenti, allenati da Nicholas Termine