Alessandria

Giretto d'Italia: anche Alessandria tra le 25 città in corsa per il titolo di centro urbano più 'bike friendly'

Si 'corre' oggi, giovedì 20, il Giretto d'Italia, il campionato di ciclabilità urbana che assegna il titolo di centro urbano più bike frinedly. Tra le 25 città concorrenti c'è anche Alessandria

SOCIETA' - Piacenza è stata lo scorso anno la più pedalabile. Quest’anno la sfida si rinnova e sono 25 le città italiane che si contendono il titolo di centro urbano più bike friendly, ovvero il Comune dove il maggior numero di persone usa quotidianamente la bici per andare a scuola o al lavoro. Oggi, giovedì 20, si corre infatti il Giretto d’Italia, ottava edizione del campionato di ciclabilità urbana organizzato da Legambiente e VeloLove in collaborazione con Euromobility, l’associazione italiana dei mobility manager, e con il sostegno di CNH Industrial, azienda leader nei mezzi per l’agricoltura, le costruzioni e il trasporto su strada di merci e persone.

In Piemonte la campagna è realizzata anche grazie al contributo della Fondazione CRT. Obiettivo: stimolare la diffusione del Bike to Work e Bike to School. Chi riuscirà a convincere più persone ad andare al lavoro e a scuola in bicicletta si aggiudicherà la maglia rosa della mobilità nuova

A concorrere per il Giretto d’Italia 2018, che come di consueto si terrà nell’ambito della Settimana Europea della Mobilità (16-22 settembre), saranno 25 città italiane: Alessandria, Bologna, Bolzano, Carmagnola (TO), Carpi (MO), Fano (PU), Ferrara, Genova, Jesi (AN), Milano, Modena, Napoli, Padova, Pavia, Pesaro, Piacenza, Potenza, Ravenna, Reggio Emilia, Torino, Trento, Udine, Urbino, Venezia e Vittorio Veneto. Per due ore a scelta nella fascia oraria compresa tra le 6.00 e le 10.00 del mattino verranno monitorati i passaggi di coloro che avranno scelto la bicicletta per recarsi al lavoro o a scuola. Il conteggio avverrà tramite check-point allestiti in zone appositamente scelte dagli organizzatori e nelle immediate vicinanze delle aziende pubbliche e private e delle scuole che hanno aderito all’iniziativa. A vincere saranno i comuni che segnaleranno il maggior numero di ciclisti.  

Novità di quest’anno sarà il contest fotografico “Scatta al Giretto!” che coinvolgerà i partecipanti all’evento e darà la possibilità di vincere una bici pieghevole elettrica New Holland Agriculture. Partecipare al concorso è facilissimo: basterà scattarsi una foto in sella alla propria bici in uno dei checkpoint organizzati in tutta Italia, dove sarà disponibile un’apposita cornice creata per l’occasione. La foto dovrà essere pubblicata - entro il 30 settembre - sui propri canali social (Facebook, Instagram, Twitter) utilizzando l’hashtag #Giretto2018. Tra tutte le foto pubblicate, che rispetteranno le condizioni di partecipazione, verrà estratta entro il 10 ottobre la foto vincente. Per la lista completa dei checkpoint e per leggere il regolamento completo del contest è possibile consultare il sito www.legambiente.it
20/09/2018







blog comments powered by Disqus


Capriatese: due ''rossi'' e tre punti nel derby col Mornese

Capriata d'Orba | Nel 2 a 1 ottenuto dalla Capriatese fra le mura amiche c'è tutta la voglia dei gialloverdi di tornare a ridosso della capolista Sexadium, che non è andata oltre il pareggio sul campo di Cassine. Ok la Pro Molare con Pastorino

L'Ovadese agganciata in vetta: "Non lucidi nel secondo tempo"

Ovada | Asca vittoriosa sullo Spartak San Damiano e quota 43 come Oddone e compagni. Vennarucci. "Per come si era messa abbiamo guadagnato un punto"

Plastipol: due punti e rammarico con Santhià

Ovada | Formazione ovadese avanti di due set ma non in grado di chiudere fino al tiebreak. Cantine Rasore in formazione obbligata: arriva la sconfitta con Savigliano

Nel ricordo di Luigino Fassino, la Bertram vince il primo derby al PalaOltrepo contro Casale

Basket - Serie A2 | Alla Novipiù non basta un secondo tempo di grande carattere: Tortona conquista la vittoria e la dedica a Luigino Fassino, scomparso nella notte tra sabato e domenica

Arzachena fatale: esonerato mister D'Agostino

Calcio | La sconfitta con l'Arzachena ed in particolare la pessima prestazione è costata la panchina a Gaetano D'Agostino