Coppa Italia Dilettanti - Coppa Promozione

HSL Derthona ed Arquatese passano il turno, Castellazzo k.o.

Ancora una goleada fra tortonesi e termali: passano i padroni di casa. Il Canelli espugna il "Centogrigio" ed elimina i biancoverdi

COPPA PIEMONTE - Castellazzo - Canelli 1-2
Non basta il gol di Ecker al Castellazzo: il Canelli si impone 2-1 al "Centogrigio" nella gara di ritorno degli ottavi di Coppa Italia Dilettanti Eccellenza e prosegue il cammino. E' stata ancora una volta una sfida decisa dagli episodi per il Castellazzo, che si è presentato con un turnover limitato e la chiara intenzione di voler proseguire il più possibile l'avventura in Coppa: Ecker poco dopo la mezz'ora sblocca il risultato con un meraviglioso sinistro all'incrocio che capitalizza l'assist di Piana. Il Canelli trova però il pari già prima dell'intervallo con Celeste che è bravo a trasformare un calcio di rigore molto dubbio ma le decisioni arbitrali sfavorevoli al Castellazzo non si fermano qui: nella ripresa prima un intervento duro su Piana non viene sanzionato, poi lo stesso capitano biancoverde viene espulso per somma di ammonizioni ed infine il Canelli segna la rete del 2-1 con Bosco che finalizza un bel contropiede ma probabilmente parte in posizione irregolare. Con due reti da segnare ed un uomo in meno la montagna da scalare è troppo alta per i ragazzi di Adamo, che escono comunque a testa alta dalla competizione e guardano con fiducia alla trasferta di Fossano di domenica prossima.


Hsl Derthona - Acqui 2-2

Quattro reti al "Cucchi" divertono il folto pubblico intervenuto per la terza sfida fra HSL Derthona ed Acqui in quindici giorni: al termine della giostra di emozioni passano i padroni di casa, ma anche i termali possono essere orgogliosi della loro prestazione. Gran turnover per i ragazzi di Pellegrini che concede minuti importanti a chi finora in campionato ha giocato di meno, mentre Merlo opta per un misto con i titolari Morabito, Manno e Innocenti ma molti giovani in campo fra cui Aresca dal primo minuto. Passano in vantaggio per primi proprio gli ospiti con Cerrone che corregge sottoporta un assist al bacio di Innocenti; al 35' Mutti si invola verso la porta dell'Acqui sulla fascia destra, si accentra, ubriaca Morabito con una giravolta e trafigge Rovera con un rasoterra forte e centrale per il pareggio. La gioia dei supporters locali dura poco perchè quattro minuti dopo su un calcio d'angolo dalla destra battuto sempre da Innocenti il difensore si riscatta e con un preciso colpo di testa incrocia dal secondo palo riportando avanti i suoi. Nella ripresa Pellegrini piano piano incomincia ad inserire qualche titolare e proprio il subentrato Mazzaro trova la rete del 2-2 ancora con un tiro al volo su calcio d'angolo dalla sinistra: il finale è comunque dinamico con entrambe le squadre che cercano il gol della sicurezza o della qualificazione; l'Acqui lo troverebbe anche con Massaro che appoggia in rete un suggerimento dalla fascia sinistra di Innocenti, ma l'arbitro annulla per una segnalazione di fuorigioco molto dubbia. L'HSL Derthona legittima il passaggio del turno chiamando Rovera ad un paio di interventi, ma il risultato nonostante un lungo recupero finale non cambia.


Trofarello - Arquatese 2-4
Passa il turno anche l'Arquatese che dopo la vittoria di misura a Trofarello dilaga al "Garrone": il 4-2 finale porta la firma ancora di Mofena, di Vera che torna nel migliore dei modi segnando una doppietta e del giovane Zoppellaro che chiude i giochi. Nel prossimo turno il 21 ottobre saranno proprio gli arquatesi gli avversari dell'HSL Derthona. 
18/10/2018
Fabrizio Merlo - sport@alessandrianews.it







blog comments powered by Disqus


Ovadese Silvanese: recupero contro la Luese

Ovada | Dopo il 7-0 di domenica contro la Castelnovese sfida con coefficiente di difficoltà più alto. In palio c'è la vetta al fianco dell'Asca. Curiosità per le scelte di formazione

Giovanili: Ovadese Silvanese, tris della Juniores all'Orizzonti United

Ovada  | La squadra di Gandini ha la meglio sulla Orizzonti United per 3 a 0 a conclusione di una straordinaria prestazione macchiata solo dall’infortunio a Cazzulo e dall’espulsione di Valle

L'Alessandria manda Talamo in prestito a Siracusa

Serie C - girone A | L'attaccante classe '96, legato ai Grigi con un contratto fino a giugno 2020, rimarrà in Sicilia in prestito fino a fine campionato

Il Monferrato Rugby cede alla capolista Lumezzane, che consolida il primato

Rugby | I Centurioni Rugby Lumezzane hanno nettamente vinto in casa del Monferrato Rugby con lo score di 52-12, confermandosi in prima posizione in solitaria

Evo Volley parte male: a Casale detta legge il Ser Santena

Pallavolo - C Femminile | Etichettare questa partita come la peggiore del girone di andata non è molto difficile. Una sola cosa può e deve far sorridere le rossoblu: la squadra è parsa talmente brutta da non poter essere vera