Coppa Italia Dilettanti - Coppa Promozione

HSL Derthona ed Arquatese passano il turno, Castellazzo k.o.

Ancora una goleada fra tortonesi e termali: passano i padroni di casa. Il Canelli espugna il "Centogrigio" ed elimina i biancoverdi

COPPA PIEMONTE - Castellazzo - Canelli 1-2
Non basta il gol di Ecker al Castellazzo: il Canelli si impone 2-1 al "Centogrigio" nella gara di ritorno degli ottavi di Coppa Italia Dilettanti Eccellenza e prosegue il cammino. E' stata ancora una volta una sfida decisa dagli episodi per il Castellazzo, che si è presentato con un turnover limitato e la chiara intenzione di voler proseguire il più possibile l'avventura in Coppa: Ecker poco dopo la mezz'ora sblocca il risultato con un meraviglioso sinistro all'incrocio che capitalizza l'assist di Piana. Il Canelli trova però il pari già prima dell'intervallo con Celeste che è bravo a trasformare un calcio di rigore molto dubbio ma le decisioni arbitrali sfavorevoli al Castellazzo non si fermano qui: nella ripresa prima un intervento duro su Piana non viene sanzionato, poi lo stesso capitano biancoverde viene espulso per somma di ammonizioni ed infine il Canelli segna la rete del 2-1 con Bosco che finalizza un bel contropiede ma probabilmente parte in posizione irregolare. Con due reti da segnare ed un uomo in meno la montagna da scalare è troppo alta per i ragazzi di Adamo, che escono comunque a testa alta dalla competizione e guardano con fiducia alla trasferta di Fossano di domenica prossima.


Hsl Derthona - Acqui 2-2

Quattro reti al "Cucchi" divertono il folto pubblico intervenuto per la terza sfida fra HSL Derthona ed Acqui in quindici giorni: al termine della giostra di emozioni passano i padroni di casa, ma anche i termali possono essere orgogliosi della loro prestazione. Gran turnover per i ragazzi di Pellegrini che concede minuti importanti a chi finora in campionato ha giocato di meno, mentre Merlo opta per un misto con i titolari Morabito, Manno e Innocenti ma molti giovani in campo fra cui Aresca dal primo minuto. Passano in vantaggio per primi proprio gli ospiti con Cerrone che corregge sottoporta un assist al bacio di Innocenti; al 35' Mutti si invola verso la porta dell'Acqui sulla fascia destra, si accentra, ubriaca Morabito con una giravolta e trafigge Rovera con un rasoterra forte e centrale per il pareggio. La gioia dei supporters locali dura poco perchè quattro minuti dopo su un calcio d'angolo dalla destra battuto sempre da Innocenti il difensore si riscatta e con un preciso colpo di testa incrocia dal secondo palo riportando avanti i suoi. Nella ripresa Pellegrini piano piano incomincia ad inserire qualche titolare e proprio il subentrato Mazzaro trova la rete del 2-2 ancora con un tiro al volo su calcio d'angolo dalla sinistra: il finale è comunque dinamico con entrambe le squadre che cercano il gol della sicurezza o della qualificazione; l'Acqui lo troverebbe anche con Massaro che appoggia in rete un suggerimento dalla fascia sinistra di Innocenti, ma l'arbitro annulla per una segnalazione di fuorigioco molto dubbia. L'HSL Derthona legittima il passaggio del turno chiamando Rovera ad un paio di interventi, ma il risultato nonostante un lungo recupero finale non cambia.


Trofarello - Arquatese 2-4
Passa il turno anche l'Arquatese che dopo la vittoria di misura a Trofarello dilaga al "Garrone": il 4-2 finale porta la firma ancora di Mofena, di Vera che torna nel migliore dei modi segnando una doppietta e del giovane Zoppellaro che chiude i giochi. Nel prossimo turno il 21 ottobre saranno proprio gli arquatesi gli avversari dell'HSL Derthona. 
18/10/2018
Fabrizio Merlo - sport@alessandrianews.it







blog comments powered by Disqus


Quando la bicicletta cambiò il volto della nostra società

Novi Ligure | L'utilizzo massivo della bicicletta è riuscito a cambiare il volto del nostro Paese. A questa rivoluzione sulle due ruote è dedicata una mostra in programma a Novi Ligure, con una sezione tutta per Costante Girardengo

Nostalgia del calcio di una volta, Pecci racconta il suo pallone

Alessandria | I club granata hanno organizzato un incontro con Eraldo Pecci, giovedì 28 marzo alla Taglieria del Pelo. Presenterà il suo ultimo libro, amarcord di un calcio che sembra ormai lontanissimo da quello contemporaneo

Forza e Virtù: pioggia di titoli ai Regionali. La Alberti fa cinquina

Ginnastica artistica | A Torino al Pala Ginnastica, i maschi hanno aperto il weekend nel pomeriggio di sabato 16, domenica 17 è stata poi la volta delle ragazze impegnate durante la giornata sia nel programma Gold che in quello Silver

Boys: doppio successo per Allievi e Giovanissimi

Ovada  | Contro una diretta concorrente in lotta per i play out, la Juniores Regionale cede il passo a Novara contro lo Sparta. Bene anche i 2004 di Micale, vittoriosi con la Pozzolese per 3-0

Cremolino: esordio in chiaroscuro al torneo ''Cobra Tamburelli''

Cremolino  | Prime indicazioni a pochi giorni dall'avvio del campionato per la formazione ovadese, che ha compromesso le chance di vincere la competizione perdendo 4-2 la sfida contro il Solferino