Alessandria

Il bar dello stadio intitolato a Cattaneo, "occorre un museo del calcio"

La vigilia di Natale, al bar del Mocca, il brindisi con musica di Museo Grigio e l'intitolazione del rinnovato locale al grandissimo campione grigio Renato Cattaneo: "occorre costruire qualcosa che ricordi la nostra grande tradizione e passione per lo sport, un museo dedicato al calcio"

ALESSANDRIA - Come ormai da tradizione, alla vigilia di Natale presso il bar dello stadio “Moccagatta” si è tenuto il brindisi con musica di Museo Grigio.
"L’appuntamento di quest’anno - spiegano da Museo Grigio - si è arricchito di un evento straordinario: l’intitolazione del rinnovato locale che ospita il bar al grandissimo campione grigio Renato Cattaneo (1903-1974)".

L’apposizione della targa è avvenuta alla presenza dei due figli e del pronipote di Cattaneo, dei rappresentanti di Museo Grigio e dell'Alessandria Calcio - partner nell'organizzazione dell'iniziativa - e di diversi ex calciatori grigi, tra i quali Antonio Colombo, Flavio Tonetto, Sandro Beccari e Andrea Servili.
Tra gli ospiti, c’è stata anche la gradita presenza di Josè Altafini.

Cattaneo fu un attaccante rapidissimo dal dribbling fulminante. È ricordato come uno dei calciatori-simbolo
dell'Alessandria per l’alto numero di presenze e per essere il più prolifico nella storia dei Grigi con 143 gol.
“Quando si parla di ‘identità alessandrina’, si intende anche questo, i Grigi, che fanno parte del presente, del passato e del futuro del nostro patrimonio - sottolinea Emanuele Bellingeri, presidente di Museo Grigio - Questo patrimonio oggi si estrinseca attraverso una serie di volti, una storia nata nel 1912 e una disponibilità di offrire uno spazio alla memoria del calcio di questa città. Ed è per questo che ci rivolgiamo in primo luogo all’Amministrazione Comunale, ricordando che l’attuale sindaco Gianfranco Cuttca di Revigliasco, in campagna elettorale, aveva sposato la nostra proposta, che ovviamente dovrà coinvolgere l’Alessandria Calcio e tutti gli altri portatori d’interesse, in maniera assolutamente trasversale”.

“Per questo motivo occorre costruire qualcosa che ricordi la nostra grande tradizione e passione per lo sport, un museo dedicato al calcio - aggiunge Sergio Giovanelli di Museo Grigio - Un luogo dove la storia diventa protagonista e dove ci siano iniziative che si collegano al calcio dal punto di vista storico, degli episodi da recuperare, dal punto di vista delle sequenze fotografiche o video”.
“Una realtà che ci spinga a pensare nell’ottica della tradizione affinché il museo del calcio sia realizzato per
abbracciare la passione, il patrimonio, la storia e la tradizione del cuore grigio nero - conclude Mario Bocchio di Museo Grigio - Avere la volontà di volerlo realizzare è un passo necessario per potere mettere la passione e la grandiosità della squadra in un luogo che vuole essere il luogo di tutti gli appassionati e sportivi”.
 
28/12/2017







blog comments powered by Disqus


Stefano Venneri speaker ufficiale di Toro-Juve, e nel pre partita intrattenimento al 'Grande Torino'

Alessandria | Domani, sabato 15, tra i protagonisti ci sarą anche il dj alessandrino e speaker granata Stefano Venneri che come sempre trascinerą con la sua carica i tifosi del Toro

Ovadese Silvanese: il girone di andata si chiude con la Luese

Ovada  | Obiettivo mantenere la scia all'Asca capolista. Precisazione della societą dopo la polemica sul terreno di gioco In Seconda derby Mornese-Pro Molare, Capriatese a Spinetta Marengo

Il Monferrato Rugby riceve Bergamo nell'ultima del 2018. In C2 sfida alla capolista

Rugby | Domenica 16 con inizio alle 14,30, č in programma il match ad Asti (Cittadella del rugby, Lungotanaro) contro il Rugby Bergamo. Si tratta dell’ultima gara prima della sosta natalizia e di fine anno: si ritornerą infatti in campo il prossimo 13 gennaio

Ancora fatali gli ultimi minuti: pasticcio di Gjura e il Novara riacciuffa l'Alessandria

Serie C - girone A | Alessandria ancora una volta punita nei minuti finali: eurogol di De Luca al 40', poco prima del 90' Prestia e Gjura regalano ad Eusepi la palla del nono pareggio stagionale

Il Casale esulta all'ultimo respiro con il Borgaro Nobis

Serie D - girone A | A Borgaro Torinese una rete in zona Cesarini del giovane Colla vale la sesta vittoria consecutiva per i nerostellati