Coppa Italia Dilettanti

Il Casale si sveglia nella ripresa: Pavia K.O.

Dopo un primo tempo incolore i nerostellati trovano le reti di Cintoi e Sadouk che affondano il Pavia: ora c'è la Sanremese

CASALE MONFERRATO - Comincia a diventare una cosa seria la Coppa Italia Dilettanti per il Casale: il turnover a metà di mister Buglio certifica come questi sedicesimi di finale contro il Pavia non fossero considerati alla stregua di un'amichevole ed il risultato finale, seppure concretizzatosi solo nella ripresa, premia i suoi ragazzi che giocheranno il 28 novembre contro la Sanremese su un campo ancora da decidere via sorteggio.

Il primo tempo è praticamente tutto a favore del Pavia che si rende subito pericoloso con un colpo di testa di Vernaci su punizione che finisce però fra le mani di Fontana; al 10' gli ospiti riescono addirittura a segnare al termine di un'azione confusa nata da un calcio d'angolo, ma l'arbitro annulla per un fallo sul portiere. Il Casale si vede solo a fine tempo quando Cardini regala ai pochi spettatori del "Palli" una mezza rovesciata spettacolare su cross di Di Giovanni ma non inquadra lo specchio della porta.

Buglio negli spogliatoi si fa sentire, e nella ripresa è tutta un'altra musica: prima il neo entrato Sadouk va vicinissimo al gol mancando di pochissimo la deviazione su un cross di Cardini, poi arriva il vantaggio con uno schema da corner dove Cardini rimette al centro il cross di Simone e Cintoi con un colpo di testa infila De Toni. Il Pavia resta tramortito ed il Casale potrebbe raddoppiare subito ma questa volta De Toni trova il tempo giusto per anticipare Sadouk pescato da un lancio lungo oltre la difesa. Il gol però è solo rinviato: ancora un calcio d'angolo, questa volta di Marinai, e Sadouk devia la palla di testa quel tanto che basta per infilare ancora De Toni alla mezz'ora e chiudere l'incontro. Bella risposta quindi del Casale al recente periodo negativo, ma per battere anche l'Inveruno domenica servirà un'altra prestazione gagliarda.


CASALE FBC – PAVIA 2-0
Reti: st 15' Cintoi, 29' Sadouk

Casale FBC (4-3-3): Fontana; Di Giovanni, Cintoi, Bettoni, Fabbri; Vecchierelli (1' st Sadouk), Marinai (44' st Villanova), Cardini (36' st M'Hamsi); Simone, Cappai (42' st Sall), Pavesi (27' st Coccolo). A disp. Consol, Ghisio, Petrillo, Fiore. All. Buglio
Pavia (4-2-4): De Toni; Milesini, Scannapicco (1' st Ceccacci), Scognamiglio, Gazzotti; Duca, Selmi (1' st Guerrini); Buscaglia, Afelba (16' st Mangiarotti), Vernaci (30' st Franchini), Schingo (16' st De Vincenziis). A disp. Ugazio, Vernocchi, Cavaliere, Maretti. All. D'Amico.

Arbitro: Vingo di Pisa.

NOTE Ammoniti Cardini, Marinai, Villanova; Gazzotti. Calci d'angolo 10-4 per il Casale. Recupero pt 1'; st 4'. Spettatori 150 circa.
11/10/2018
Fabrizio Merlo - sport@alessandrianews.it







blog comments powered by Disqus


Esordio schiacciante contro Sondrio per il Monferrato Rugby

Rugby | Zucconi e compagni iniziano al meglio il campionato di Serie B con una netta supremazia contro i valtellinesi, apparsi molto fisici. Ok anche in C2 contro Cogoleto

Evo Volley: le ragazze di C vincono al quinto con Alba. Niente da fare al maschile

Pallavolo | "Ogni sabato sarà una battaglia come questa, ma abbiamo dimostrato di poterci stare tranquillamente”, commenta coach Ruscigni. Nella C maschile sconfitta 3-0 l'Alegas, nemmeno un set anche in D per la Piramis

Con Cassino ci vuole l'overtime, ma alla fine la spunta la Junior

Basket - Serie A2 | Ai rossoblu ci vogliono 45' per domare una combattiva Cassino 84-94: per la Junior doppia doppia di Martinoni (21 punti e 10 rimbalzi) e Pinkins (14+15)

La sblocca De Luca, poi la Robur su rigore: al 'Mocca' un pareggio che dà morale

Serie C - girone A | Finisce 1-1 tra Alessandria e Robur, un pareggio che può andar bene ad entrambe. Segnali positivi dall'undici di D'Agostino, soprattutto nei secondi 45'. Gol di De Luca al 39', pareggio su rigore di Gliozzi

Casale, con l'Inveruno polveri bagnate

Serie D - girone A | Zero a zero casalingo che muove ancora la classifica, ma c'è qualche rammarico. Da domenica inizia un ciclo di ferro