Pallavolo - Serie B

Il derby di B lo vince la Novi Pallavolo: 0-3 ad Acqui Terme

Ad Acqui, Moro e compagni si sono imposti nel derby con l’ex Dogliero con un secco 3-0 che non lascia spazio a ogni valutazione contraria perché i novesi hanno vinto e dominato dal primo all’ultimo punto

ACQUI TERME - Come nel girone di andata, anche nel ritorno la Novi Pallavolo ha ripreso il suo cammino dopo un paio di giri a vuoto con Savigliano e Parella Torino. Ad Acqui, Moro e compagni si sono imposti nel derby con l’ex Dogliero con un secco 3-0 che non lascia spazio a ogni valutazione contraria perché i novesi hanno vinto e dominato dal primo all’ultimo punto. Troppo netta la differenza di valori fra due squadre con obbiettivi diversi perché se Novi veleggia nelle posizioni a ridosso delle prime forze del girone, Acqui è quartultima in classifica nel girone A di serie B posizione che per i termali significherebbe scontro playout con le altre quartultime dei tanti gironi della serie B di pallavolo. La differenza anche nel volley la fanno i giocatori più forti e Novi nel suo motore ha un elemento, Stefano Moro, che è in grado di essere valore aggiunto e di cambiare il senso dei match perché anni di volley ad alto livello fra A1 e A2 non si mettono nel curriculum per caso ma rappresentano il valore di un giocatore che i punti che contano li mette sempre a segno contro ogni avversaria.

Così è stato anche sabato sera ad Acqui dove la partita è stata combattuta soprattutto nella prima frazione vinta dai novesi 28-26 ma solo dopo che la truppa di Quagliozzi un po’ si era complicata la vita permettendo ad Acqui di rientrare in lizza per il parziale. Poi, un muro di Bettucchi e le tante palle messe a terra da Moro su assist di Corrozzatto, hanno fatto la differenza. Acqui però è squadra che rappresenta il suo coach: determinati, i termali non mollano mai e sono capaci di ritornare in partita al minimo errore avversario. Lo sapeva bene Novi che infatti nelle rimanenti due frazioni di partita si è ben guardata dal permettere ai rivali di alzare la testa tenendoli a debita distanza e chiudendo l’incontro 25-23 e 25-19. Un risultato che è in linea con le aspettative della vigilia e che se ha avuto in Moro l’uomo in più, è la conferma che il gruppo è solido, magari poco continuo ma coeso con alcune eccellenze come Zappavigna e Corrozzatto che sono tasselli importanti.

Ora la Novi Pallavolo è chiamata a una sfida di quelle che segnano il prosieguo del campionato perché nella serata di sabato 17 i novesi riceveranno il S. Anna Torino, club di alta classifica che all’andata fu battuto, a sorpresa, dai novesi la cui caratteristica è proprio quella di esaltarsi nelle sfide sulla carta impossibili. 


NEGRINI GIOIELLI ACQUI - NOVI PALLAVOLO 0-3 (26-28 23-25 19-25 )
12/03/2018
Maurizio Iappini - sport@alessandrianews.it







blog comments powered by Disqus


Novipiù a caccia della terza consecutiva contro una Scafati in crisi

Basket - Serie A2 | Domenica (ore 18, diretta su LNP TV Pass) i rossoblu cercano il terzo successo consecutivo, davanti a loro i gialloblu di coach Lardo

La Pallacanestro Tortona riceve Gravellona, con la terza in classifica difficile ma non impossibile

Basket - Serie D | Domenica 16 alle 18 i Leoni saliranno sul parquet casalingo per andare alla ricerca della prima vittoria stagionale contro la BK Gravellona, la terza forza del campionato

Stefano Venneri speaker ufficiale di Toro-Juve, e nel pre partita intrattenimento al 'Grande Torino'

Alessandria | Domani, sabato 15, tra i protagonisti ci sarà anche il dj alessandrino e speaker granata Stefano Venneri che come sempre trascinerà con la sua carica i tifosi del Toro

Ovadese Silvanese: il girone di andata si chiude con la Luese

Ovada  | Obiettivo mantenere la scia all'Asca capolista. Precisazione della società dopo la polemica sul terreno di gioco In Seconda derby Mornese-Pro Molare, Capriatese a Spinetta Marengo

Il Monferrato Rugby riceve Bergamo nell'ultima del 2018. In C2 sfida alla capolista

Rugby | Domenica 16 con inizio alle 14,30, è in programma il match ad Asti (Cittadella del rugby, Lungotanaro) contro il Rugby Bergamo. Si tratta dell’ultima gara prima della sosta natalizia e di fine anno: si ritornerà infatti in campo il prossimo 13 gennaio