Novi Ligure

Lella Lombardi, una serata per la donna della Formula Uno

Il Distretto del Novese si appresta a celebrare al Museo dei Campionissimi di Novi Ligure l'unica donna che sia mai riuscita ad andare a punti in una gara automobilistica di Formula Uno. Lella Lombardi, originaria di Frugarolo, era stata conquistata dalla passione per i motori andando a fare consegne con un furgoncino

NOVI LIGURE – È stata l’unica donna a ottenere punti in una gara automobilistica di Formula Uno e Novi intende celebrarla con una serata in corrispondenza di quello che sarebbe stato il suo 77esimo compleanno.
Lella Lombardi, nata a Frugarolo il 26 marzo 1943, aveva un sogno: correre. Ma non nei circuiti di provincia: lei voleva gareggiare in Formula Uno. Maria Grazia – era questo il suo vero nome – ha iniziato giovanissima aiutando il padre nelle consegne, sfrecciando con il furgoncino di famiglia sulle strade della Riviera ligure. Poi sono arrivate le prime gare.

Nel 1965 il suo esordio nella Formula Monza su un’auto da corsa acquistata a rate. Dopo una lunga gavetta, corona il suo sogno di correre nella Formula Uno e nel 1975 al Gran Premio di Spagna si piazza sesta su una vettura March 751-Ford, diventando la prima e a tutt’oggi unica donna al mondo a ottenere punti in una gara di F1.
Il Distretto del novese ricorderà la figura di questa donna straordinaria giovedì 22 marzo, al Museo dei Campionissimi, con una serata speciale. Nella sua carriere, Lella Lombardi corse 12 Gran Premi in due stagioni. Successivamente passò a campionati Endurance e a vetture Sport. Morì nel 1992, a soli 48 anni, vittima del cancro.
9/03/2018







blog comments powered by Disqus


Dlf Judo: dal Trofeo di Natale genovese arrivano sette medaglie

Judo | Un ottimo risultato visto l'elevato numero di partecipanti, circa 400, provenienti principalmente dal Piemonte e dalla Liguria

L'undicesima giornata sorride alla Pallacanestro Serravalle

Basket - Serie D | Tra le mura amiche di Serravalle, la PS 96 la spunta, seppur con molta fatica, sulla pallacanestro Alessandria con il punteggio di 66-61

Le Tre Rose Rugby, due richiedenti asilo educatori per i più piccoli

Casale Monferrato | Oltre a Samuele Molo, infatti, hanno superato il corso federale Lamin Sanneh, classe '98 nato in Gambia, alla sua seconda stagione agonistica, e Mamadou Macalou, classe '99 nato in Mali, tesserato a gennaio 2018

Giovanili Derthona Basket: ok U15 e U13, niente da fare per U18 e U16

Basket Giovanile | I risutlati delle giovanili del Derthona Basket: sconfitta per il Derthona U18 nell’ultima giornata del girone di andata. Buona prestazione per l'Under 16 che si arrende all’Auxilium Torino solo nel finale

Prove d'orgoglio e tanto lavoro da fare per la Rugby Academy

Sport | Ultime partite e raggruppamenti per la Rugby Academy del CUSPO che prosegue il suo percorso di valorizzazione dello sport dalla palla ovale, puntando sempre di più sui giovani, dando loro la possibilità di giocare uno sport sano e leale