Società

“Un miglio per la Somalia”, si parte da Alessandria

Parte venerdì 12 gennaio, da Alessandria, la staffetta promossa dall'associazione Stella Bianca Laura Garavelli, a scopo benefico, per raccogliere farmaci destinati alla Somalia. La manifestazione toccherà tutti i centri zona e farà tappa a Tortona per concludersi sabato sotto palazzo Rosso, ad Alessandria

 SOCIETA' – Duecento chilometri in due giorni: toccherà i centri zona della provincia di Alessandria la staffetta “Un miglio per la Somalia”, la manifestazione organizzata dall'associazione Stella Bianca per raccogliere fondi da destinare all'acquisto di farmaci per il paese africano.
La partenza è fissata questa mattina, venerdì 12 gennaio alle 7, da piazza della Libertà, ad Alessandria. Il gruppo di corridori, ai quali si possono aggiungere lungo la strada altri partecipanti, anche solo per pochi chilometri, si dirigerà verso Casale Monferrato.
La prima tappa è a Tortona, dove la staffetta è attesa verso le 15,30, attorno al perimetro dell'ex caserma Passalaqua, alla presenza dell’Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario S.E. Abdirahman Issa Mohaned e con la partecipazione delle Associazioni Sportive Tortonesi.
Da Tortona la carovana benefica ripartirà la mattina successiva, in direzione Novi e Ovada, per fare rientro ad Alessandria verso le 15,30 di sabato. Ad attendere gli atleti ci saranno le autorità locali.
“Sarà un onore accogliere in Città una tappa di questa staffetta a favore delle popolazione Somala – dichiara l’Assessore allo Sport Vittoria Colacino; ringrazio l’Ambasciatore per averci coinvolto in questa iniziativa che rafforza il legame fra sport e solidarietà. Sono certa che le nostre Associazioni Sportive risponderanno all’invito e rappresenteranno al meglio lo spirito di solidarietà che contraddistingue la Comunità Tortonese”.
(nella foto i partecipanti alla staffetta di qualche anno fa, che arrivò a Roma)
12/01/2018







blog comments powered by Disqus


Lucrezia Lupi e la Novese: una storia che ricomincia

Novi Ligure | Lucrezia Lupi, 27 anni, torna a giocare nella Novese. Fortemente voluta in squadra dal mister Fossati e dal presidente Saccone, in passato ha militato nell'Alessandria, nell'Acqui e nel Borghetto. "Indossare la maglia del club dove sei nata è una responsabilità e una gratifica enorme"

Sogni in campo aperto

Campionati Mondiali di Calcio 2018 | Dunque dopo due partite vinte ai rigori ed una ai supplementari, dopo aver cantato tra le più belle arie calcistiche di questo mondiale, la Croazia, come Gilda, la figlia di Rigoletto, al fin è caduta. Il condottiero Didier Deschamps, non lo ammetterà mai, ma ha vinto giocando all'italiana

Tacchino: un'estate brillante con le promesse del ciclismo

Castelletto d'Orba | Il preparatore atletico castellettese ha curato la preparazione della nazionale juniores e ha portato un suo atleta al successo nei campionati giovanili di mountain bike

Ovadese Silvanese: prima uscita pubblica, in attesa del ritiro

Ovada  | Dopo settimane di lavoro e di attesa la compagine di mister Vennarucci è stata svelata agli ovadesi, che hanno approfittato della festa serale per conoscere gli ultimi arrivi dal calciomercato

Francesco Meloni sul podio ai Campionati Italiani di pattinaggio a rotelle

Castelletto d'orba | Il portacolori della Polisportiva Castellettese al terzo posto nella categoria D alla rassegna in scena a Piancavallo. "Una grande soddisfazione dopo tanti sacrifici"