Vela

Mondiali di vela: l'Alessandria Sailing Team parte per la Norvegia

Partirà oggi, giovedì 21, l'equipaggio dell'Alessandria Sailing Team per partecipare ai Mondiali di vela classe internazionale X-35 che si disputano in Norvegia, ad Hanko; Spirit of Nerina Rolandi Auto è l'unica barca che rappresenta l'Italia

VELA - Partirà oggi, giovedì 21, l'equipaggio dell'Alessandria Sailing Team per partecipare ai Mondiali di vela classe internazionale X-35 che si disputano in Norvegia, ad Hanko; Spirit of Nerina Rolandi Auto è l'unica barca che rappresenta l'Italia e l'obiettivo è conquistare nuovamente il titolo di campioni, già ottenuto nei Mondiali in Italia a Marina di Scarlino nel 2016. In equipaggio: Gabriele Spotorno e Michele Venturino (prua), Paolo Ricaldone (centrale), Paolo Sena e Giovanni Dagnino (tailer), Fabio Ascoli (randa), Gianluca Viganò (timoniere), Pietro Ranotto (tattico); a seguire il team, anche la fotografa Paola Bruno. 

Le condizioni meteo sono ancora in via di definizione, ma il vento soffia generalmente tra i 12 e i 15 nodi. Il calendario della settimana è previsto come segue: nelle giornate tra giovedì e sabato il team prenderà la barca in consegna (l'imbarcazione è svedese ma competerà ugualmente come “Spirit of Nerina”) ed effettuerà le prove necessarie; domenica e lunedì prossimi si svolgeranno i pre-mondiali “open”, ossia due giorni di regate in cui partecipano, oltre agli X-35, anche altre barche, nell'ambito della Grunding Hanko Race Week 2018 organizzato dallo Yacht Club locale; martedì ci saranno le verifiche di stazza, cioè la pesa dell'equipaggio (640 kg il peso massimo consentito), le misurazioni della barca e le dotazioni dell'imbarcazione; da mercoledì a sabato ci saranno le regate del Mondiale. Saranno tutte regate a bastone, massimo tre prove al giorno per un massimo di 12 gare nell'intera manifestazione; la classifica, giornaliera, sarà in tempo reale senza compensazioni, essendo una competizione monotipo. 

Come detto, Spirit of Nerina Rolandi Auto è l'unica barca italiana tra una quindicina di partecipanti; i team più numerosi sono norvegesi e svedesi, in gara anche un portoghese e un lituano. Per seguire lo svolgimento dei Mondiali, il sito ufficiale è www.worlds2018.x-35.org oltre alle pagine Facebook “x-35 worlds 2018” e dell'Alessandria Sailing Team. 

“Dipenderà tutto da come troveremo la barca e il campo di regata: per l'equipaggio non ci aspettiamo sorprese, ma la barca farà la differenza. Ci sono imbarcazioni più o meno veloci, noi cercheremo di portare tutte le regolazioni della nostra X-35 anche su quella svedese che abbiamo in carico. Partecipiamo con l'obiettivo della vittoria del titolo mondiale, ma pensiamo anche a divertirci in acqua sapendo che sarà un’occasione unica per confrontarci con equipaggi mai incontrati in Mediterraneo e per fare grande esperienza” ha commentato il presidente Paolo Ricaldone.
21/06/2018







blog comments powered by Disqus


Colombo si presenta: "Dovrò dimostrare di essere all'altezza. Classifica? Non guardiamo le disgrazie altrui"

Serie C - girone A | Alberto Colombo ed il suo vice Gianluca Fasano da ieri pomeriggio alla guida dell'Alessandria: "Come uscire da questa situazione? L'unica medicina sono i risultati. Nei ragazzi vedo grande disponibilità"

La panchina dell'Alessandria ad Alberto Colombo

Calcio | L'ex tecnico di Pro Patria, Reggiana, Sud Tirol e Vicenza ha firmato fino al prossimo giugno. L'allenatore in seconda sarà Gianluca Fasano

Dlf Judo: Vittoria Tassone e Carlotta Zeme ottengono il pass per le finali nazionali

Judo | Sabato 16 a Giaveno si sono svolte le qualificazioni regionali per i Campionati Italiani U18. Ok Vittoria Tassone e Carlotta Zeme che saranno ad Ostia il 2 e il 3 marzo

Apd Rugby: i risultati del week end dei pulcini della palla ovale

Rugby | Pieno di rugby per quasi tutte le formazioni dell’APD Rugby Alessandria. Ferma solo la Under 6 a causa delle influenze che hanno decimato i numeri anche questa settimana

Giovanili: Ovadese Silvanese, buon punto per la Juniores a Borgo Vercelli

Ovada  | Tutte nel primo tempo le realizzazioni fra i locali e la squadra allenata da mister Gandini. Borgo in vantaggio al 10’ su calcio di rigore trasformato da Juni, pari al 34’ scaturito da una punizione di Costantino deviata da Perassolo