Eccellenza - girone B

Olmo inarrestabile: poker all'Asca, sempre più inguaiata

Niente da fare per i gialloblu: con il Denso l'ultima chiamata per la salvezza. Tutto bello, invece, per l'Olmo, che con questi tre punti ritocca il suo record di punti in Eccellenza (erano 45)

CUNEO - L'Olmo è inarrestabile. O almeno inarrestabile per l'Asca. I ragazzi di Magliano conquistano la quattordicesima vittoria in campionato, consolidano il terzo posto in classifica salendo a quota 48 e allungando a 11 (8 vittorie e 3 pareggi) la striscia di risultati utili consecutivi. Bei numeri, ben diversi da quelli dell'Asca, che contro i cuneesi non ha avuto scampo. Il 4-0 finale certifica una gara a senso unico, illuminata (o rabbuiata, per gli alessandrini) dalle reti di Bertaina (doppietta), Dalmasso e Pernice.

I gialloblù di mister Milanese (ormai da tempo in panchina al posto di Nobili) non sono riusciti a rispondere al terribile uno-due dei padroni di casa, maturato nel breve volgere di tre minuti. E dire che fino a quel momento la gara era stata tutto sommato in equilibrio. Asca chiusa, ma non rinunciataria, tanto che, dopo un bel tentativo di Dalmasso al 10', gli alessandrini si erano fatti pericolosi al 23' con Lombardi, che ha impegnato alla parata campana. L'Olmo però accelera e passa al 27': gol straordinario di Bertaina, che al limite dell'area rientra sul mancino e lascia partire un tiro a giro favoloso che si infila nel sette. L'Asca accusa il colpo e viene affondata tre minuti dopo: cross da sinistra ribattuto dalla difesa, sulla sfera si avventa Andrea Dalmasso che spara sotto la traversa. Prima della fine del primo tempo c'è spazio anche per il 3-0, logica conseguenza di una superiorità ormai diventata nettissima: al 42' Capitao mette dentro un traversone basso da destra, Bertaina a centro area gira in gol e completa la propria doppietta personale.

Nella ripresa i ritmi si abbassano, l'Olmo gestisce e l'Asca non ha forza e idee per reagire. Al 16' arriva anche il 4-0 su bella azione corale orchestrata da Giacomo Dalmasso e rifinita da Capitao, con una imbucata precisa per Pernice, che in scivolata anticipa il portiere e fa 4-0. Nella prossima giornata l’Asca ospiterà in casa il Denso, reduce dal pareggio casalingo contro il Rivoli, per un match che Della Bianchina e compagni non dovranno sbagliare per continuare a sperare nella salvezza, che però sembra allontanarsi di partita in partita. Tutto bello, invece, per l'Olmo, che con questi tre punti ritocca il suo record di punti in Eccellenza (erano 45). E alla fine del campionato mancano ancora 8 partite.


OLMO - ASCA 4-0
Reti: pt 27' Bertaina, 30' A.Dalmasso, 42' Bertaina; st 16' Pernice

Olmo: Campana (78' Giordano), Bernardi, Bertaina (82' Rosso), Pepino, Giordanengo, Biondi (75' Blua), Capitao, Pernice, Rostagno (59' Sabena), Dalmasso A., Dalmasso G. All.: Magliano
Asca: Benabid, Carangelo, Sola, Ravera, Pagano, Della Bianchina, Lombardi (83' Polizzi), Gramaglia, Traore (46' Abrazhda), Mezzanotte (73' Lombardi), Pellicani. All.: Nobili (in panchina: Milanese)

Arbitro: Loiodice di Collegno. 
12/03/2018
Ezio Bruzzesi - sport@alessandrianews.it







blog comments powered by Disqus


I Mondiali oltre gli Urali

Fifa World Cup Russia 2018 | Delle undici città che ospitano la 32esima edizione dei Campionati Mondiali di Calcio solo una è collocata oltre gli Urali: Ekaterinburg. Questo centro industriale in cui il tempo non solo è passato invano, ma praticamente non è passato proprio, è ancora in Europa per soli quaranta chilometri

Cavaliero super, è Trieste a volare in serie A

Basket | L'ultima recita della Junior, davanti a 3465 spettatori (record storico), promuove l'Alma 63-72. Finisce con l'abbraccio del pubblico ai propri giocatori la stagione della Novipiù Casale, uscita sconfitta da Gara 3 per mano dell'Alma Trieste che ha visto realizzarsi il sogno di tornare in Serie A

In un PalaFerraris esaurito gara 3 di Junior-Alma: rossoblu da dentro o fuori

Basket - Serie A2 | Sotto 2-0, la Novipiú affronta Trieste in un PalaFerraris per la prima volta tutto esaurito: palla a due alle 20.45 e T-Shirt rosse in omaggio per tutti gli spettatori

Darwin Pastorin ad Acqui Terme per presentare la sua "Lettera ad un giovane calciatore"

Acqui Terme | Giovedì 21 alle 21 alla Biblioteca Civica “La Fabbrica dei Libri di Acqui Terme la presentazione del volume “Lettera a un giovane calciatore” del noto giornalista sportivo Darwin Pastorin

La 'baby Alessandria' nelle mani di D'Agostino: "Una responsabilità che mi entusiasma"

Calcio | Nel pomeriggio di oggi, giovedì 14, la presentazione di Gaetano D'Agsotino, nuovo tecnico dell'Alessandria dopo l'addio di Marcolini. Di Masi: "I profili in ballo erano tre, il mister è quello che mi ha trasmesso più empatia". D'Agostino: "Da Capello ho preso rigore e disciplina, da Zeman le idee offensive"