Cassano Spinola

A Cassano è vivo il ricordo del Campionissimo Girardengo

Dopo aver reso omaggio a Andrea "Sandrino" Carrea, il Comune di Cassano commemora anche Costante Girardengo, altro mito indiscusso del ciclismo

CASSANO SPINOLA - Dopo aver reso omaggio a Andrea “Sandrino” Carrea, Cassano commemora anche Costante Girardengo, altro mito indiscusso del ciclismo.

A quarantuno anni dalla scomparsa del grande atleta, il Comune di Cassano vuole ricordarlo sabato 9 febbraio, alle 10.30, celebrandolo con la deposizione di una corona al cimitero del paese. Sportivi e non sono invitati ad intervenire alla cerimonia di commemorazione.

Costante Girardengo nasce a Novi Ligure il 18 marzo 1893. Diventa ciclista professionista nel 1912, anno in cui arriva nono al Giro di Lombardia. L'anno seguente conquista il titolo italiano per professionisti su strada; nell'intera carriera arriverà a vincerne nove. Sempre nel 1913 conclude il Giro d'Italia al sesto posto della classifica finale, con una vittoria di tappa all'attivo.

A causa dello scoppio della Prima guerra mondiale interrompe l'attività agonistica. Torna poi a gareggiare nel 1917 quando si piazza secondo alla Milano-Sanremo.
Nel 1919 arriva il terzo titolo italiano e nel 1921 Girardengo vince tutte le prime quattro tappe del Giro d'Italia, impresa che gli varrà l'appellativo di "Campionissimo".

Dopo aver collezionato vittorie e record, si ritira dall'attività professionistica nel 1936. Presta il proprio nome ad una marca di biciclette e diventa poi commissario tecnico della nazionale italiana di ciclismo, portando Gino Bartali al successo nel Tour de France del 1938.
Costante Girardengo muore il 9 febbraio 1978 a Cassano Spinola.
8/02/2019
Lucia Camussi - l.camussi@ilnovese.info







blog comments powered by Disqus


Colombo si presenta: "Dovrò dimostrare di essere all'altezza. Classifica? Non guardiamo le disgrazie altrui"

Serie C - girone A | Alberto Colombo ed il suo vice Gianluca Fasano da ieri pomeriggio alla guida dell'Alessandria: "Come uscire da questa situazione? L'unica medicina sono i risultati. Nei ragazzi vedo grande disponibilità"

La panchina dell'Alessandria ad Alberto Colombo

Calcio | L'ex tecnico di Pro Patria, Reggiana, Sud Tirol e Vicenza ha firmato fino al prossimo giugno. L'allenatore in seconda sarà Gianluca Fasano

Dlf Judo: Vittoria Tassone e Carlotta Zeme ottengono il pass per le finali nazionali

Judo | Sabato 16 a Giaveno si sono svolte le qualificazioni regionali per i Campionati Italiani U18. Ok Vittoria Tassone e Carlotta Zeme che saranno ad Ostia il 2 e il 3 marzo

Apd Rugby: i risultati del week end dei pulcini della palla ovale

Rugby | Pieno di rugby per quasi tutte le formazioni dell’APD Rugby Alessandria. Ferma solo la Under 6 a causa delle influenze che hanno decimato i numeri anche questa settimana

Giovanili: Ovadese Silvanese, buon punto per la Juniores a Borgo Vercelli

Ovada  | Tutte nel primo tempo le realizzazioni fra i locali e la squadra allenata da mister Gandini. Borgo in vantaggio al 10’ su calcio di rigore trasformato da Juni, pari al 34’ scaturito da una punizione di Costantino deviata da Perassolo