Ovada

Ovadese Silvanese: pareggio che lascia l'amaro in bocca

L'Asca trova l'1-1 in recupero della sfida al vertice del girone G della Prima Categoria. Vantaggio arancione nel primo tempo. Poi troppe occasioni sprecate

OVADA - S’è chiusa con un’autentica beffa per l’Ovadese Silvanese la sfida al vertice del girone con l’Asca. Un pareggio 1-1 che lascia invariate le posizioni di classifica ma sa tanto di mezza sconfitta per la formazione di casa raggiunta in pieno recupero. Che il tono della partita sarà di alto livello lo si capisce da intensità e contrasti già in avvio. L’Asca prova a prendere il controllo del centrocampo, la formazione ovadese agisce di rimessa. Ma alla mezz’ora è Dentici a creare il primo vero brivido con una punizione dalla distanza che sfiora il palo difeso dalla porta di Berengan. Il gol arriva cinque minuti dopo con un’azione avviata da Mossetti, rifinita al limite dell’area da Di Pietro che serve sulla destra l’accorrente Dentici: il fantasista stoppa col sinistro e batte il portiere di piatto. La risposta alessandrina arriva con l’ex El Amraoui che entra in area dalla sinistra, affrontato da Salvi. La sua conclusione potente è deviata e termina a lato sul secondo palo.

La ripresa si apre con un veloce contropiede dell’Asca. Rossi serve El Amraoui che entra in area ma svirgola il suo destro sul fondo. L’Ovadese agisce di rimessa e crea grossi pericoli. Al 23’ Chillè si avventa su un lancio dalle retrovie, supera Berengan ma conclude debolmente consentendo il rinvio a un difensore. Sembra fatta al 33’ quando Mossetti centra per Di Pietro: l’attaccante stoppa col petto un area piccola ma alza incredibilmente col destro sopra la traversa. La pressione dei gialloblu cresce nel finale. A nulla servono gli ingressi di Rolleri e Bertrand per dare energia. In recupero l’Asca conquista un calcio d’angolo dalla destra. Salvi sventa il primo cross. Rossi rimette nell’area piccola dove c’è grande confusione: Borromeo di testa trova la deviazione del pareggio definitivo. 

11/11/2018







blog comments powered by Disqus


Una gara di Natale ricca di successi per la Palestra Sport Club di Spinetta Marengo

Spinetta Marengo | Quella che si è tenuta a Lecco nella giornata di domenica 16 è stata una gara ricca di successi per la Palestra Sport Club di Spinetta Marengo

Novi Pallavolo fa 3-2 in casa del S. Anna e non perde terreno dalle prime

Pallavolo - Serie B Maschiel | Vincendo al tie-break 3-2 in casa del S. Anna la Novi Pallavolo mantiene il passo di chi la precede e diventa prima inseguitrice delle lepri Alba Parella Torino e Cirié

Lightboxe, i pugili tortonesi chiudono sul podio

Tortona | Cinture regionali di stampo tortonese per gli atleti della Boxe Tortona. Fagnano, De Grazia e Pujia, nelle rispettive categorie, sono campioni e vicecampioni

Galà del ciclismo: all'iridata Gloria Scarsi la Coppa di Legno

Ovada  | Sabato scorso, presso la Loggia di San Sebastiano, Fabrizio Tacchino ha assegnato diversi riconoscimenti ad alcuni fra i migliori atleti del 2018, fra cui la Coppa di Legno intitolata alla campionessa del mondo Juniores su pista

Evo Volley: l'Oasi Cusio espugna il CentoGrigio

Pallavolo - Serie C Femminile | L'Evo Volley porta il Cusio Sud Ovest al quinto set ma alla fine deve capitolare. Grande prova della difesa ospite