Basket - Serie A2

Ramondino lascia la Junior: "A Casale ho ricevuto affetto ed amicizia"

Scaduto il contratto quadriennale coach Marco Ramondino saluta Casale. Il patron Cerruti: "Quello che abbiamo scritto insieme rimarrà nella storia del club"

CASALE MONFERRATO - La Novipiù Casale comunica che in concomitanza con la scadenza del contratto che lo legava alla società Marco Ramondino lascerà la guida tecnica della squadra. La Novipiù ringrazia coach Ramondino "per l’alta professionalità con la quale ha svolto il suo compito in questi 4 anni raccogliendo traguardi sportivi estremamente importanti e, in quest’ultima annata, portando la Squadra a cogliere il miglior risultato dopo la salita in Serie A1". 

“Ringrazio il Coach per quanto ci ha dato sia dal punto di vista sportivo che umano: la nostra storia si conclude qui oggi ma quello che abbiamo scritto insieme rimarrà nella storia del Club. Gli auguro con tutto il cuore i migliori successi e sono certo che Casale rimarrà nel suo cuore di uomo prima, e di allenatore dopo. E così sarà anche per me” ha commentato il patron Giancarlo Cerruti. 

Queste le parole di commiato di Marco Ramondino:“Quattro anni fa non avrei potuto fare scelta migliore di accettare la proposta del Presidente Cerutti di allenare la Junior. Nel corso di queste quattro stagioni  ho maturato un legame vero con il Presidente, con i componenti dello Staff a tutti i livelli, con la gente e con la città. Sono riconoscente sia dal punto di vista sportivo sia dal punto di vista umano per l’amicizia e l’affetto che sono stati dimostrati a me e alla mia famiglia e che sono sicuro continueranno anche in futuro. Spero di aver contribuito con il mio atteggiamento e il mio lavoro alla crescita del Club a cui auguro le migliori fortune per le stagioni a venire”. 

Giovedì 21 giugno è in programma una conferenza stampa in cui il Presidente Cerutti farà il punto della stagione appena conclusa e parlerà dei programmi futuri.
18/06/2018







blog comments powered by Disqus


Master di nuoto, un valenzano si impone ad un anno dalla 'ripresa'

Valenza | Orafo, Guardia d'Onore al Pantheon, concorrente ad un reality americano e nuotatore da podio. Alberto Raspagni torna da Palermo con grandi risultati. E dire che aveva ripreso da pochi mesi gli allenamenti

Lucrezia Lupi e la Novese: una storia che ricomincia

Novi Ligure | Lucrezia Lupi, 27 anni, torna a giocare nella Novese. Fortemente voluta in squadra dal mister Fossati e dal presidente Saccone, in passato ha militato nell'Alessandria, nell'Acqui e nel Borghetto. "Indossare la maglia del club dove sei nata è una responsabilità e una gratifica enorme"

Sogni in campo aperto

Campionati Mondiali di Calcio 2018 | Dunque dopo due partite vinte ai rigori ed una ai supplementari, dopo aver cantato tra le più belle arie calcistiche di questo mondiale, la Croazia, come Gilda, la figlia di Rigoletto, al fin è caduta. Il condottiero Didier Deschamps, non lo ammetterà mai, ma ha vinto giocando all'italiana

Tacchino: un'estate brillante con le promesse del ciclismo

Castelletto d'Orba | Il preparatore atletico castellettese ha curato la preparazione della nazionale juniores e ha portato un suo atleta al successo nei campionati giovanili di mountain bike

Ovadese Silvanese: prima uscita pubblica, in attesa del ritiro

Ovada  | Dopo settimane di lavoro e di attesa la compagine di mister Vennarucci è stata svelata agli ovadesi, che hanno approfittato della festa serale per conoscere gli ultimi arrivi dal calciomercato