Ovada

Torna la ''12 Ore di tamburello'': sport e solidarietà allo Sferisterio

Torna per il nono anno consecutivo la tradizionale maratona tamburellistica in programma domenica dalle ore 9.30 presso lo sferisterio di via Lung’Orba. Attesi anche diversi campioni di serie A

OVADA - Torna per il nono anno consecutivo, sempre con lo spirito che contraddistingue la manifestazione sin dalla prima edizione, la “12 Ore” di tamburello, la tradizionale maratona tamburellistica in programma domenica dalle ore 9.30 presso lo sferisterio di via Lung’Orba. Trattandosi di un evento a scopo benefico,  con il ricavato devoluto a favore dell’associazione Vela Onlus di Ovada, si attende una nutrita presenza di pubblico e partecipanti, visto che l’incrocio con i calendari sportivi sembra favorevole: terminati i campionati a muro, è attesa una delegazione dai bastioni trascinata dai veterani Materozzi e Bicocca (sempre presenti) a cui faranno eco i locali Olivieri e Marostica, recentemente scudettati con il Grazzano Badoglio, insieme ai super campioni Monzeglio e Baggio che già hanno testato l’ambiente nelle edizioni passate, per animare la consueta supersfida pomeridiana.

Inoltre dalla A open, seppure nel  probabile giorno di assegnazione dello scudetto tra Cavaion e Castellaro in terra veneta,  è attesa una visita importante perché sarà la data di Cremolino - Sabbionara, squadra trentina con il trio arretrato tutto piemontese Bonando, Belluardo, Gozzellino di scena proprio nelle colline ovadesi: terminata la partita le due squadre sono attese per una visita di cortesia e per qualche foto insieme agli appassionati e ai partecipanti. Infine tutti gli atleti delle serie minori: la Bonatese di Pagani è attesa già dal mattino per confrontarsi con una selezione di atleti locali provenienti dalle vicine Grillano, Tagliolo, Carpeneto, Basaluzzo, i quali avranno anche il compito di inaugurare la manifestazione con la prima battuta all’alba e di chiudere la giornata al calar del buio mentre nelle ore centrali spazio alle categorie giovanili.

20/09/2018







blog comments powered by Disqus


Le Tre Rose Rugby, due richiedenti asilo educatori per i più piccoli

Casale Monferrato | Oltre a Samuele Molo, infatti, hanno superato il corso federale Lamin Sanneh, classe '98 nato in Gambia, alla sua seconda stagione agonistica, e Mamadou Macalou, classe '99 nato in Mali, tesserato a gennaio 2018

Prove d'orgoglio e tanto lavoro da fare per la Rugby Academy

Sport | Ultime partite e raggruppamenti per la Rugby Academy del CUSPO che prosegue il suo percorso di valorizzazione dello sport dalla palla ovale, puntando sempre di più sui giovani, dando loro la possibilità di giocare uno sport sano e leale

Giovanili: doppio successo per le ovadesi. Al via il torneo di Natale dei Boys

Ovada  | Si chiude con due successi nell'ultimo turno di campionato il 2018 delle formazioni giovanili dei Boys e dell'Ovadese Silvanese. Spazio ora al Torneo di Natale, con i Pulcini protagonisti da sabato pomeriggio

Una gara di Natale ricca di successi per la Palestra Sport Club di Spinetta Marengo

Spinetta Marengo | Quella che si è tenuta a Lecco nella giornata di domenica 16 è stata una gara ricca di successi per la Palestra Sport Club di Spinetta Marengo

Novi Pallavolo fa 3-2 in casa del S. Anna e non perde terreno dalle prime

Pallavolo - Serie B Maschiel | Vincendo al tie-break 3-2 in casa del S. Anna la Novi Pallavolo mantiene il passo di chi la precede e diventa prima inseguitrice delle lepri Alba Parella Torino e Cirié