Tortona

'Movimenti' sospetti in aperta campagna, arrestato un 29enne

La meta era una segheria in cui lavorava l'arrestato: i carabinieri gli hanno trovato una bella quantità di droga, conservata in comunissimi barattoli di vetro. Le indagini sono partite dopo aver osservato alcuni personaggi 'noti'

COSTA VESCOVATO - Un insolito via vai di auto in una zona di campagna, senza negozio o attività aveva destato i sospettidei carabinieri che si sono messi ad osservare più attentamente: la meta era una segheria tra le frazioni Arpicella e Cascina Fossaghello, in cui il falegname Leonardo Bonadeo, 29 anni, lavorava. L'uomo era già noto alle forze dell'ordine per i suoi precedenti di spaccio, a Savona. 
 
Le perquisizioni personali e della sua abitazione hanno dato esito positivo: oltre mezzo chilo di stupefacente tipo hashish e marijuana, contenuta in comunissimi barattoli per la conserva.  

Sono in corso ulteriori indagini per individuare i fornitori ed eventuali complici dell’arrestato.
4/10/2018







blog comments powered by Disqus


Risveglio Bertram a Castellanza. decisivo un grande secondo tempo

Basket - Serie A2 | Torna al successo la Bertram Derthona che, priva degli infortunati Ganeto e Tuoyo, sbanca il PalaBorsani di Castellanza al termine di una gara che i bianconeri hanno condotto sin dalle prime battute

Moretta corsaro a Pontecurone: crolla il Calcio Derthona

Eccellenza - girone B | Le assenze di Farina e Gaione costano caro ai bianconeri, che perdono in casa la terza gara stagionale; fatale l'inizio della ripresa

Mutti salva l'HSL Derthona e a San Mauro finisce 2-2

Promozione - girone D | Una rete della giovane punta vale il pareggio ed il titolo di campione d'inverno per i tortonesi

Extra Christmas Alessandria con Queenmania e Katia Ricciarelli al Palatenda

Alessandria | Queen Mania e Katia Ricciarelli saranno venerdì 21 dicembre all'Alegas Teatro Tenda

Bertram a Legnano per provare ad invertire la rotta. Ramondino: "Via sfiducia e negatività"

Basket - Serie A2 | I bianconeri sono reduci da tre sconfitte consecutive – Virtus Roma, Agrigento e Biella – e non attraversano un momento di buona salute. Ramondino: "Serve migliorare la qualità del gioco, che possiamo controllare, e mentalmente combattere la sfiducia e la negatività"