Cronaca

Cane morde una guardia venatoria, il padrone rischia la condanna

Il fatto risale al 2012: un uomo porta il cane a passeggio a Guacciorna senza guinzaglio; viene ripreso da una guardia volontaria venatoria che viene, poi, morsicata dallo stesso cane. Ora il proprietario dell'animale rischia di essere condannato in tribunale

CRONACA – E' alle battute finali il processo relativo ad un fatto accaduto nel marzo del 2012. C. R. aveva portato il cane, un pastore tedesco, a passeggiare in località Guacciorna, tra Cassano e Villalvernia, zona protetta perchè adibita al ripopolamento di alcune specie, dichiarata di interesse comunitario, lungo il torrente Scrivia.
Poichè la zona non è abitata, l'uomo aveva lasciato libero il cane di sgambettare, senza guinzaglio e senza museruola. Appena sceso dall'auto, però, viene raggiunto da una guardia volontaria venatoria che riprende C.R, chiedendo di tenere il cane al guinzaglio. Il pastore tedesco reagisce però “avventandosi” contro la guardia che, per proteggersi, alza il braccio destro per proteggersi il volto. Il cane addenta al polso la guardia che riporta ferite dichiarate guaribili in sette giorni. Il giorno stesso dell'aggressione, la guardia sporge querela presso la stazione dei carabinieri. Due giorni dopo, anche lo stesso Redi si reca dai carabinieri, affermando di essere stato percosso dalla guardia il quale lo avrebbe «pestato». Fatto poi, risultato non fondato.
Redi è così finito sotto processo, per lesioni e calunnia, mentre la guardia si è costituita parte civile. Lunedì, davanti al giudice Seddaiu, il pubblico ministero ha chiesto che Redi venisse riconosciuto colpevole e condannato alla pena di un anno e cinque mesi. Cinque mila euro è la somma che il volontario chiede come risarcimento dei danni. La difesa chiesto, invece, il proscioglimento dalle accuse. Il giudice, sentite le parti, ha rinviato l'udienza per eventuali repliche e la lettura della sentenza al prossimo 18 dicembre.
11/10/2018







blog comments powered by Disqus


Giorgio Fico Piazza, masterclass e concerto del bassista di Battisti e De André

Novi Ligure | Domenica 21 ottobre al teatro Giacometti di Novi Ligure, ci sarà la straordinaria opportunità di incontrare Giorgio Fico Piazza (bassista di Pfm, Mina, Battisti e De André): dal mattino si potrà partecipare alla masterclass mentre alla sera si terrà un grande concerto

HSL Derthona ed Arquatese passano il turno, Castellazzo k.o.

Coppa Italia Dilettanti - Coppa Promozione | Ancora una goleada fra tortonesi e termali: passano i padroni di casa. Il Canelli espugna il "Centogrigio" ed elimina i biancoverdi

Tra Piacenza e Tortona: il destino di Maiorano, ultimo imperatore di Roma

Intervistando la storia | Molti fanno risalire, convenzionalmente, la fine dell’Impero Romano alla deposizione di Romolo Augustolo nel 476 d.C. Altri, invece, considerano come ultimo imperatore romano d’Occidente un personaggio quasi sconosciuto al di fuori della cerchia degli studiosi: Giulio Valerio Maiorano

Giovanili Derthona Basket: successi per U18 Regionale, U15 e U14

Basket Giovanile | I risultati delle formazioni giovanili del Derthona Basket dall'U18 DNG all'U14 Elite

Amministratori comunali al voto per il rinnovo del consiglio provinciale

Politica | Sindaci e consiglieri dei 188 comuni della provincia sono chiamati alle urne per il rinnovo del consiglio provinciale. Due liste per dodici posti che dovranno rapportarsi alla giunta del presidente Baldi, che resta in carica