Società

Dieta "antigelo": da Coldiretti tutti i consigli per contrastare l’influenza

Fondamentale assumere frutta e verdura di stagione soprattutto se ricca di vitamina A: dall’aglio alle arance, i rimedi naturali per combattere i mali di stagione

PROVINCIA - Riuscire a contrastare l’influenza e aumentare le difese immunitarie senza ricorrere a medicinali è possibile grazie alla dieta antigelo. Oltre a frutta a verdura ricca di antiossidanti non devono mancare latte, uova e alimenti ricchi di elementi probiotici quali yogurt e formaggi come il parmigiano e, per alcuni esperti, anche il miele e l’aglio, che contiene una sostanza, l’allicina, particolarmente attiva nella prevenzione. Al mattino è consigliato latte, miele o marmellata per proseguire durante la giornata portando in tavola zuppe, verdure, legumi e frutta che aiutano a rafforzare, con l’apporto di vitamine, le difese immunitarie dal rischio dell’insorgenza dell’influenza favorita dal freddo.

Fondamentale – sottolinea Coldiretti Alessandria – è assumere verdure di stagione, soprattutto quelle ricche di vitamina A come spinaci, cicoria, zucca, ravanelli, zucchine, carote, broccoletti, ottimi anche cipolle e aglio possibilmente crudi per la valenza antibatterica non indifferente, perché danno il giusto quantitativo di sali minerali e vitamine antiossidanti che sono di grande aiuto per combattere le conseguenze dello stress del cambio di stagione sull’organismo.

Nella dieta non vanno poi trascurati piatti a base di legumi perché contengono ferro e sono ricchi di fibre che aiutano l’organismo a smaltire i sovraccarichi migliorando le funzionalità intestinali. Per la frutta, di grande importanza per il grande contenuto di vitamina C, è il consumo di frutta di stagione come i kiwi, clementine e arance rigorosamente italiane per evitare che i trasporti ne riducano il contenuto vitaminico. Va anche ricordato che in un soggetto normale l’assunzione di proteine deve essere compresa tra 0,8 e 1,3 grammi di proteine per chilo di peso corporeo, per cui, dicono ancora da Coldiretti, una buona dose di carne nella dieta non può fare che fare bene.
10/01/2018







blog comments powered by Disqus


"Il raduno dei Gramigna", la presentazione del romanzo di Massimo Brusasco

Valenza | Il romanzo ha per protagonista Cosimo Gramigna che decide di radunare a Casolari Diabete, frazione di Banello Monferrato, persone, da tutto il mondo, che hanno il suo stesso cognome

Ansia, depressione come malattia professionale?

Patronato Acli | Il lavoratore ha diritto di richiedere all’Inps l’indennizzo nel caso in cui si verifichi una malattia professionale. La Corte di Cassazione ha precisato che l’obbligo a carico dell’Inps sussiste sia nelle ipotesi previste dal Legislatore sia in quelle non previste dalle norme in materia di previdenza e assistenza

Fermata la banda dei falsi carabinieri

Cronaca | Quattro arresti, l'ultimo mercoledì scorso, da parte di Carabinieri e Polizia. In manette è finita una banda che si presentava alle vittime come appartenenti all'Arma, esibendo falsi tesserini. L'ultimo arresto è stato fatto a Cesano Boscone, nel milanese

Con La Ballata dei Lenna il corso di teatro per giovani e adulti

Valenza | Al Teatro Sociale dal 23 gennaio gli 8 incontri serali del laboratorio “Where we are?”: gioco di esercizi, improvvisazioni, esplorazioni, incursioni, attraverso cui esercitare la propria creatività e l’attitudine a entrare e uscire dalla scena, per smontarla e costruirla

Ordigno nel Po: domenica 20 la disattivazione

Cronaca | Interverranno gli artificieri dell'Esercito. Confermata la necessità di evacuare una zona di 600/700 metri intorno ai luoghi di rinvenimento e di disattivazione e di ordinare il riparo al chiuso e il divieto di accesso e circolazione in un’ulteriore zona compresa entro il raggio di 1.800 metri