Torino

Fondi europei FESR, nasce il “Piemonte Film Tv Fund”

4,5 milioni di euro per le Pmi dell’audiovisivo per il triennio 2018-2020 da parte della Regione Piemonte

TORINO - La Giunta regionale ha dato il via alla creazione di un fondo di 4,5 milioni per il triennio 2018-2020, nell’ambito dei fondi FESR, a favore del comparto audiovisivo.

La misura, “Piemonte Film Tv Fund”, include per la prima volta le piccole e medie imprese dei settori audiovisivo, televisivo e cinematografico, inserite all’interno dell’Asse III (Competitività dei sistemi produttivi), con l’obiettivo di favorire l’avvio di produzioni e la crescita delle imprese già presenti sul territorio, nonché l’insediamento di nuove attività.

Per questo verranno pubblicati per i prossimi tre anni bandi semestrali (quindi due all’anno): le aziende avranno la possibilità di accedere a un contributo a fondo perduto, per un importo massimo per ciascun progetto di 250mila euro. Il primo è previsto che venga avviato entro marzo 2018.

“Il nuovo fondo dota le aziende del settore, già attive sul nostro territorio o che potranno essere costituite, di uno strumento per essere più competitive – dichiara Antonella Parigi, assessore alla cultura e al turismo della Regione Piemonte - Un risultato importante, e un ulteriore sostegno a un comparto, quello delle produzioni , per la cui crescita siamo fortemente impegnati, nella convinzione che l’industria creativa possa costituire un’importante leva di sviluppo, e che vede la Film Commission quale partner sempre più strategico, anche come attivatore di nuove produzioni”.

Nel merito la Giunta regionale ha infatti approvato, già nelle scorse settimane, le nuove linee guida di Film Commission Torino Piemonte per gli interventi a sostegno delle produzioni audiovisive, che adeguano e aggiornano il regolamento esistente alle nuove disposizioni nazionali in materia di cinema (in particolare la cosiddetta “legge Franceschini” del 2016), nonché al nuovo assetto del settore.
30/12/2017







blog comments powered by Disqus


Solidità dell'economia industriale: valori positivi e in crescita con l'export a fare da padrone

Economia  | Indagine Congiunturale Trimestrale di Confindustria Alessandria con previsioni gennaio-marzo 2018: "gli imprenditori esprimono attese tutte positive, dall’occupazione alla produzione, dagli ordini totali ed export alla propensione ad investire, dall’utilizzo degli impianti alla redditività, riaffermando la tendenza in atto nel 2017". Buzzi: "“Accompagnamo le imprese nel nuovo percorso di crescita”

Gomma Plastica: la Federazione risponde "attaccando". Sindacati: "Pronti per nuovo sciopero"

Economia e Lavoro | Manifestazione a Milano partecipata dalla provincia alessandrina. Ma allo sciopero la Federazione ribatte: "contrariamente a quanto dichiarato dalle organizzazioni sindacali, l’art.70 del CCNL Gomma Plastica non prevede alcuna verifica sugli scostamenti inflattivi. E se fosse stato al contrario, a favore dei lavoratori?". Dai sindacati: "noi vogliamo solo l'esame congiunto, un confronto". E si prepara un nuovo sciopero

Settimana serena con possibili nebbie mattutine

Meteo | Da lunedì a venerdì, il tempo si manterrà sereno o poco nuvoloso, con un clima da inizio primavera nelle ore centrali piuttosto che invernale. Possibili banchi di nebbia nelle prime ore del mattino e di sera

Raccolta differenziata: alessandrino fanalino di coda. Si resta sotto il 48%

Politica | La giunta regionale ha approvato i dati sulla produzione dei rifiuti urbani e di raccolta differenziata relativi al 2016: i 32 comuni sotto il Consorzio di Bacino alessandrino restano di molto al di sotto dei limiti, soprattutto dopo i nuovi obiettivi dell'ultima legge regionale. Alessandrino fanalino di coda, che resta sotto il 48% di differenziata

I Bonus edilizi attivi nell’anno 2018

Provincia | Con la nuova Legge di Bilancio 2018 entrerà in vigore il nuovo Bonus verde ma anche tutto il pacchetto dei Bonus edilizi, vediamo nel dettaglio di cosa si tratta