Promozione - girone D

L'HSL è un rullo compressore: poker al Santa Rita. Acqui e Arquatese ok, ValeMado buio pesto

Continua il momento positivo dell'Acqui dei giovani, riscatto Arquatese con il Cenisia. Crisi senza fine per la Valenzana

PROVINCIA - Hsl Derthona - Santa Rita 4-0
Quinta vittoria consecutiva e poker calato anche sul modesto Santa Rita, che regge solo un tempo al "Coppi" prima che un'HSL Derthona spinto da una tifoseria straordinaria lo travolga con quattro reti: in apertura di ripresa infatti in pochi minuti chiudono la pratica prima una doppietta di Soumah e poi una rete di Calvio mentre nel finale della gara è il solito Gigi Russo al settimo centro stagionale in cinque partite ad arrotondare il punteggio. Per i bianconeri è dominio anche in classifica con tre punti di vantaggio sul San Mauro, quattro sulla CBS e cinque sulla Pro Villafranca ma domenica prossima è in programma il derby casalingo con l'Acqui.  


Acqui - San Giacomo Chieri 3-1
I termali si stanno rialzando in classifica dopo una partenza non adeguata ai valori della rosa ed agli obiettivi di inizio campionato: il 3-1 casalingo al San Giacomo Chieri è una buona prova di forza con protagonista assoluto Aresca. Proprio il 2002 prodotto del vivaio acquese porta in vantaggio i suoi ad inizio gara finalizzando un contropiede solitario ma già alla mezz'ora i torinesi pareggiano; nella ripresa anche Innocenti inizia il suo show e prima mette palla in rete direttamente da calcio d'angolo beffando il portiere, poi nel finale con gli avversari ridotti in dieci serve un pallone d'oro ancora ad Aresca che chiude la gara con la doppietta personale. 


Cenisia - Arquatese 0-4
Arriva una vittoria rotonda anche per l'Arquatese che sul campo del Cenisia - tradizionalmente ostico - porta a casa tre punti grazie a due doppiette: decisamente curiosa anche dal punto di vista statistico quella del primo tempo firmata dal difensore centrale Pappadà, più prevedibile quella nella ripresa segnata da Giacomo Torre che chiude la gara e permette ai ragazzi di Paveto di ritrovare un po' di serenità nel centro classifica dopo due k.o. consecutivi in altrettanti derby. La speranza è di cambiare la tendenza domenica prossima quando al "Garrone" arriverà a fare visita una Valenzana Mado.  


ValenzanaMado - Rapid Torino 0-2
ValeMado in crisi nera e giunta al quarto stop consecutivo: i rossoblu cadono fra le mura amiche sconfitti 2-0 dal Rapid Torino e restano miseramente all'ultimo posto in classifica in coabitazione con il Santa Rita. 
8/10/2018







blog comments powered by Disqus


Ticket sui farmaci: dal 1° marzo in Piemonte non si pagherà più

Piemonte | La giunta regionale ha deciso di cancellare la quota fissa di compartecipazione farmaceutica a carico dei cittadini in vigore dal 2002. Chiamparino e Saitta: "Cancelliamo una tassa sulla salute"

Nuovi contributi ai comuni per la rimozione dell’amianto

Economia | L'assessore regionale all'Ambiente Valmaggia: “a breve potremo pubblicare il bando per finanziare interventi per oltre 2 milioni di euro”

Il viaggio cinematografico del film "Un posto sicuro"

Cinema | Il regista Francesco Ghiaccio : “il film è davvero di tutti, era scritto che tutta questa storia dovesse finire così. Anzi non è ancora finita, manca il lieto fine che tutti si aspettano: la cura al mesotelioma per cancellare per sempre la paura e il dolore, lasciando l’esempio di una città che ha lottato senza rancore, con una rabbia sana, come degli eroi”

Sie Onlus, la Cena Solidale quest'anno sostiene "A casa mia"

Società | Anche quest’anno torna la consueta cena di raccolta fondi dell’associazione SIE Onlus: sabato 16 febbraio nell'oratorio maschile del duomo di Valenza. Quest’anno i fondi raccolti sosterranno "A casa mia": un progetto avviato dall'associazione per il ritiro di mobili usati presso privati da consegnare a persone indigenti sul territorio valenzano e alessandrino

Requisiti per Quota 100 e Opzione donna

Lavoro | Per ottenere la pensione anticipata con i requisiti di "Quota 100" sono necessari, sia per gli uomini che per le donne, 62 anni di età e aver maturato 38 anni di contributi, solo così è possibile raggiungere quota 100. Per quanto riguarda "Opzione donna", tutte le donne possono accedere alla pensione interamente calcolata con il sistema contributivo se in possesso dI determinati requisiti