Promozione - girone D

L'HSL è un rullo compressore: poker al Santa Rita. Acqui e Arquatese ok, ValeMado buio pesto

Continua il momento positivo dell'Acqui dei giovani, riscatto Arquatese con il Cenisia. Crisi senza fine per la Valenzana

PROVINCIA - Hsl Derthona - Santa Rita 4-0
Quinta vittoria consecutiva e poker calato anche sul modesto Santa Rita, che regge solo un tempo al "Coppi" prima che un'HSL Derthona spinto da una tifoseria straordinaria lo travolga con quattro reti: in apertura di ripresa infatti in pochi minuti chiudono la pratica prima una doppietta di Soumah e poi una rete di Calvio mentre nel finale della gara è il solito Gigi Russo al settimo centro stagionale in cinque partite ad arrotondare il punteggio. Per i bianconeri è dominio anche in classifica con tre punti di vantaggio sul San Mauro, quattro sulla CBS e cinque sulla Pro Villafranca ma domenica prossima è in programma il derby casalingo con l'Acqui.  


Acqui - San Giacomo Chieri 3-1
I termali si stanno rialzando in classifica dopo una partenza non adeguata ai valori della rosa ed agli obiettivi di inizio campionato: il 3-1 casalingo al San Giacomo Chieri è una buona prova di forza con protagonista assoluto Aresca. Proprio il 2002 prodotto del vivaio acquese porta in vantaggio i suoi ad inizio gara finalizzando un contropiede solitario ma già alla mezz'ora i torinesi pareggiano; nella ripresa anche Innocenti inizia il suo show e prima mette palla in rete direttamente da calcio d'angolo beffando il portiere, poi nel finale con gli avversari ridotti in dieci serve un pallone d'oro ancora ad Aresca che chiude la gara con la doppietta personale. 


Cenisia - Arquatese 0-4
Arriva una vittoria rotonda anche per l'Arquatese che sul campo del Cenisia - tradizionalmente ostico - porta a casa tre punti grazie a due doppiette: decisamente curiosa anche dal punto di vista statistico quella del primo tempo firmata dal difensore centrale Pappadà, più prevedibile quella nella ripresa segnata da Giacomo Torre che chiude la gara e permette ai ragazzi di Paveto di ritrovare un po' di serenità nel centro classifica dopo due k.o. consecutivi in altrettanti derby. La speranza è di cambiare la tendenza domenica prossima quando al "Garrone" arriverà a fare visita una Valenzana Mado.  


ValenzanaMado - Rapid Torino 0-2
ValeMado in crisi nera e giunta al quarto stop consecutivo: i rossoblu cadono fra le mura amiche sconfitti 2-0 dal Rapid Torino e restano miseramente all'ultimo posto in classifica in coabitazione con il Santa Rita. 
8/10/2018







blog comments powered by Disqus


Recuperato il presepe rubato, le 27 statuine tornano nel duomo di Valenza

Cronaca | Sono state recuperate le 27 statuine che componevano il presepe allestito nel duomo di Valenza. Le indagini dei carabinieri hanno portato a denunciare un uomo di 57 anni

Discarica abusiva a Spinetta. "I reati in materia ambientale sono emergenza anche in Provincia"

Cronaca | Quaranta metri cubi si plastica e altri rifiuti sono stati trovati dai carabinieri del Noe di Alessandria in un'area di circa 200 metri quadrati a Spinetta Marengo, nei pressi dell'ex centro sportivo Bellavita. Sempre più intensa l'attività dei Noe per la prevenzione e repressione dei reati in materia ambientale

Le stelle di natale dell'Ail: "Ogni malato di leucemia ha la sua buona stella"

Csvaa Informa | In oltre 50 piazze della provincia di Alessandria dal 7 al 9 dicembre la raccolta fondi per l'Associazione Italiana contro leucemie, linfomi e mieloma

Oltre 18 interventi al giorno, Vigili del Fuoco sempre operativi

Cronaca | I Vigili del fuoco hanno celebrato il patrono Santa Barbara. E' stata anche l'occasione per fare un bilancio di un anno di attività. Sempre più determinante l'impegno degli uomini del comando provinciale in caso di eventi naturali, dalle piogge alle raffiche di vento

Lascia le figlie a casa sole per andare a comprare da mangiare. Non fu abbandono

Cronaca | Prosciolto dall'accusa di abbandono di minori un padre che aveva lasciato le figlie minorenni a casa da sole, mentre dormivano. Era uscito ed è stato fermato poco dopo dalla polizia: aveva un tasso alcolico sopra i limiti consentiti per legge. Il reato però è prescritto. E le piccole non si accorsero dell'assenza del padre