Lavoro

Mense: "vogliamo un contratto di 4 ore". Adesione allo sciopero del 30%, eccetto Valenza

Una adesione allo sciopero del 30% circa dei lavoratori tra addetti alla refezione scolastica, operatori del centro cottura e al trasporto dei pasti che non ha fermato il servizio mensa. A Valenza la mancata adesione ha permesso il normale svolgimento del servizio. Sotto palazzo Rosso invece presidio a suon di fischietti e tamburi a rivendicare "4 ore di lavoro" senza le quali si fatica ad arrivare a fine mese....

 LAVORO - Il servizio di refezione scolastica non è stato sospeso, né ad Alessandria né a Valenza dove la Vivenda, società del Gruppo La Cascina, ha garantito il regolare svolgimento del servizio di refezione nelle sette scuole da lei gestite “visto che nessun lavoratore ha aderito allo sciopero proclamato dalla Uiltucs” come scrive la ditta. Ad Alessandria è arrivato qualche “menù regolare” e anche qualche pranzo al sacco, quello alternativo anche in questo caso garantito dalla Coop. Solidarietà e Lavoro.

“Ma l'importante è andare avanti nella battaglia, anche in sede legale” sono state le parole di Maura Settimo della UilTucs da sotto Palazzo Rosso dove con una trentina di lavoratori hanno ribadito il loro “no” a questi contratti, al mancato rispetto delle regole. “Vogliamo un contratto di 4 ore”, “#altrocheballe” erano solo alcuni degli slogan a suon di fischietti e tamburi delle lavoratrici delle mense.

Una adesione allo sciopero da parte delle addette alla refezione scolastica, ma anche da parte di chi lavora al centro cottura e chi nella ditta di trasporto del cibo: “una adesione del 30% circa dei lavoratori” secondo la Uiltucs che proseguirà anche con le cause aperte in Tribunale.
 
19/10/2018







blog comments powered by Disqus


Al via la campagna vaccini antinfluenzale: 60 mila dosi in tutta la Provincia

Sanità | Obiettivo della Regione è vaccinare il 75% della popolazione anziana e il 40% del personale impegnato nelle attività di assistenza e amministrativo di front-office dell'Asl. "I medici diano il buon esempio"

Che tristezza quando Comuni e biblioteche sponsorizzano le superstizioni

Opinioni | Recentemente una biblioteca comunale ha diffuso l'invito a una serata su "Pulizia pranica e riequilibrio dei chakra". E' grave che un ente pubblico sponsorizzi una pratica totalmente priva di fondamento scientifico

Sorpresa ValenzanaMado: la Gaviese va k.o.

Promozione - girone D | Di fronte al pubblico amico e su un terreno di gioco pesantemente influenzato dalle precipitazioni dei giorni precedenti, la squadra di Lolaico cade contro la Valenzana

L'arte orafa valenzana raccontata con disegni e bozzetti originali

Valenza | Dal 10 novembre al 1 dicembre sarà visitabile gratuitamente una mostra di disegni e bozzetti, unica ed inedita: si aprono gli archivi delle ditte valenzane per raccontare la storia dei gioielli attraversi i progetti grafici e cartoline d'epoca

The First Man - Il primo uomo

Cinema | Presentato lo scorso agosto in anteprima mondiale come apertura della 75esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia e, a settembre, al Toronto International Film Festival - è un film profondamente onesto, come il suo autore, quel Damien Chazelle che nel 2017, trentaduenne, vinse l’Oscar per il musical “La La Land”, diventando il più giovane regista a venire premiato nell’intera storia degli Academy Awards