Valenza

Tasse comunali differite al 2020 per chi ha subito danni dal nubifragio di luglio

Votata a maggioranza nel consiglio di giovedì la dilazione dei tributi. Un impegno che si è concretizzato affinché chi ha subito danni dal nubifragio del 16 luglio senta il Comune vicino, perché le risorse siano impiegate in primo luogo per risollevarsi e ripartire

 VALENZA - Dopo la mozione presentata in consiglio comunale pochi giorni dopo il nubifragio del 16 luglio scorso da parte del gruppo consiliare del PD insieme con i consiglieri di “Valenza bene comune”, che era stata votata all’unanimità, giovedì scorso il Consiglio Comunale ha reso operativi quegli intendimenti, approvando il differimento dei termini di pagamento dei tributi per i cittadini e per le aziende che hanno subito gravi danni.

Hanno condiviso e sostenuto col voto la proposta del PD e di “Valenza bene comune” anche le minoranze di “Movimento 5 stelle” e “Noi per la città” mentre “Forza Italia” e “Lega Salvini” hanno votato contro.
La proposta, mossa dalla sensibilità e dalla vicinanza che i consiglieri hanno sempre dimostrato nei confronti della popolazione, soprattutto nei momenti di difficoltà, è stata votata in tempo per consentire di presentare le domande in Comune e, se rispondenti ai criteri stabiliti dalla norma di legge, evitare il prossimo pagamento della TaRi previsto per il 16 ottobre.

La delibera, oltre ad essere rivolta a persone fisiche e giuridiche esercitanti attività produttive risultate danneggiate, è pensata anche per quei contribuenti non esercitanti attività produttive che hanno subito danni all’abitazione principale e le pertinenze della casa, consentendo il differimento al 31 gennaio 2020 dei termini di pagamento della TaRi, IMU e TaSi 2018 e 2019.

Il sindaco Gianluca Barbero ha ringraziato i consiglieri di maggioranza per la celerità con la quale si sono attivati a pochi giorni dal nubifragio, presentando la mozione e per il successivo e definitivo passaggio in consiglio, col positivo risultato di giovedì scorso. Ha ringraziato la giunta e il personale del Comune per il lavoro svolto e ha invitato i cittadini a presentare domanda cogliendo l’opportunità che gran parte del consiglio comunale ha sostenuto con il voto favorevole.
30/09/2018







blog comments powered by Disqus


Asse Alessandria-Asti contro i tagli di Rfi

Provincia | Il consiglio provinciale ha approvato un ordine del giorno per "il mantenimento dei servizi indispensabili per l'economia del territorio provinciale". Asti sarà alleata di Comune e Provincia per la battaglia per garantire i collegamenti del sud ovest della regione con le dorsali tirreniche e adriatiche

Il Pd alle primarie, domenica urne aperte il 19 centri

Politica | Domenica 16 dicembre il Partito Democratico chiama a raccolta i propri iscritti e simpatizzanti per l’elezione del segretario e dell’assemblea regionale, in vista del congresso per l'elezione del segretario nazionale. Urne aperte in 19 seggi dalle 8 alle 20

Autovelox di nuova generazione sulle strade provinciali

Provincia | Stanno per essere installati ventidue nuovi autovelox sulle strade della provincia di Alessandria. Non si tratta di nuove postazioni, precisano dagli uffici di palazzo Ghilini, bensì della sostituzione di quelli già esistenti. Saranno più efficienti e tecnologicamente avanzati

Promozione: riscatto Gaviese, Acqui ancora stop

Promozione - girone D | La Gaviese liquidail San Giacomo e risalre in classifica. Bene anche Arquatese e Valenzana che vincono le rispettive gare casalinghe. Acqui k.o. a Torino

Recuperato il presepe rubato, le 27 statuine tornano nel duomo di Valenza

Cronaca | Sono state recuperate le 27 statuine che componevano il presepe allestito nel duomo di Valenza. Le indagini dei carabinieri hanno portato a denunciare un uomo di 57 anni