Valenza

Valenza riprova a far sistema con il Centro per l'innovazione

Comune e Università scendono in campo e creano un'associazione che possa unire le forze e aiutare le piccole realtà artigianali. Si torna, di nuovo, a parlare di un marchio identificativo unico.

VALENZA - Il Centro l’innovazione “InValenza” è pronto a fare sul serio per la promozione del territorio, soprattutto quella orafa. L'idea dei soci fondatori (Comune di Valenza e UPO) è quella di creare un vero e proprio polo di interesse e punto di riferimento per le realtà che insistono sul valenzano.
Con l'approvazione dello statuto e del progetto di indirizzo 'InValenza' diventa 'grande' e si candida come centro di aggregazione di enti, associazioni, istituzioni e soggetti privati sotto il principio che l'unione faccia la forza. Solo mettendo insieme tante realtà e tante idee, infatti, è possibile partecipare con fiducia a bandi europei e calamitare investimenti privati di un certo peso. Di contro, il Centro per l'innovazione offrirà consulenza e supporto nel settore orafo.
 
Nelle prossime settimane verrà formalizzata la sua nascita a tutti gli effetti di frone ad un notaio, e la attività di InValenza partiranno ufficialmete. Avrà una sede fisica - in alcuni locali del Comune - ma sarà anche molto presente online sfruttando tutte le potenzialità del marketing in rete.
Con la nascita di questo aggregatore di 'valenzanità' si torna inevitabilmente a parlare di marchio unico che identifichi l'artigianato locale, iniziativa che vanta innumerevoli tentativi, nessuno particolarmente riuscito a pieno.
Gli artefici di questa nuova avventura corale – l'ultima in ordine di tempo, per la verità – sono soprattutto Alessandra Francesca Faraudello, docente di Economia dell’Università del Piemonte Orientale, e l’assessore comunale Massimo Barbadoro, sempre molto attivo nel proporre nuovi spunti per il rilancio del comparto orafo.
22/02/2018







blog comments powered by Disqus


Asse Alessandria-Asti contro i tagli di Rfi

Provincia | Il consiglio provinciale ha approvato un ordine del giorno per "il mantenimento dei servizi indispensabili per l'economia del territorio provinciale". Asti sarà alleata di Comune e Provincia per la battaglia per garantire i collegamenti del sud ovest della regione con le dorsali tirreniche e adriatiche

Il Pd alle primarie, domenica urne aperte il 19 centri

Politica | Domenica 16 dicembre il Partito Democratico chiama a raccolta i propri iscritti e simpatizzanti per l’elezione del segretario e dell’assemblea regionale, in vista del congresso per l'elezione del segretario nazionale. Urne aperte in 19 seggi dalle 8 alle 20

Autovelox di nuova generazione sulle strade provinciali

Provincia | Stanno per essere installati ventidue nuovi autovelox sulle strade della provincia di Alessandria. Non si tratta di nuove postazioni, precisano dagli uffici di palazzo Ghilini, bensì della sostituzione di quelli già esistenti. Saranno più efficienti e tecnologicamente avanzati

Promozione: riscatto Gaviese, Acqui ancora stop

Promozione - girone D | La Gaviese liquidail San Giacomo e risalre in classifica. Bene anche Arquatese e Valenzana che vincono le rispettive gare casalinghe. Acqui k.o. a Torino

Recuperato il presepe rubato, le 27 statuine tornano nel duomo di Valenza

Cronaca | Sono state recuperate le 27 statuine che componevano il presepe allestito nel duomo di Valenza. Le indagini dei carabinieri hanno portato a denunciare un uomo di 57 anni