Elezioni 2018

I candidati del centrodestra vincono tutti i collegi uninominali: voto in provincia al 72,9%:

Affluenza in calo rispetto al dato nazionale e alle elezioni precedenti: avanti il centro destra che come coalizione vince tutti i collegi uninominali, seguito dal Movimento 5 Stelle. Male, seguendo il dato nazionale, il centro sinistra. I risultati definitivi [AGGIORNAMENTI]

ELEZIONI 2018 - La provincia di Alessandria sceglie il Centro Destra, con un voto chiaro che rispecchia il risultato ottenuto dalla coazione a livello nazionale (prima nella  somma dei voti e vincente praticamente ovunque al Nord) e che la porta a conquistare tutti i collegi uninominali a disposizione 

A vincere i rispettivi collegi sono stati per la Camera Riccardo Molinari, Andrea Giaccone, Paolo Tiramani e per il Senato Massimo Vittorio Berrutti e Gilberto Pichetto Fratin (che battono gli ex parlamentari ricandidati per il Centro Sinistra  Cristina Bargero e Daniele Borioli, così come il candidato di LeU Federico Fornaro). 

Il Movimento 5 Stelle contende alla Lega Nord il posto di partito più votato, con un testa a testa in diversi collegi.

Qui i risultati completi.

In sintesi per la Provincia (dati definitivi):

Collegio UNINOMINALE CAMERA ALESSANDRIA

Riccardo Molinari (eletto)
trascina la Lega Nord ed ottiene il 25,24% dei consensi. In totale la coalizione di centro destra, all'uninominale Camera, totalizza il 44,59% con 54.409 voti. E Molinari, braccio destro di Salvini, ha già il biglietto in mano per Roma. 

Silvia Gambino, candidata del Movimento 5 Stelle arriva al 26,86%. E' il primo partito ad una manciata di voti dalla Lega.

Marcella Graziano, vicesindaco di Tortona e candidata per il Pd, totalizza il 21,50% dei consensi. Il Pd si ferma al 18,05%

Federico Fornaro, senatore uscente e candidato Liberi e Uguali, non arriva al 5%. Per la precisione, ottinene il 3,97% dei consensi.

Collegio UNINOMINALE CAMERA ACQUI-ASTI

Andrea Giaccone (eletto), Centro destra, 45,12%. La sola Lega arriva al 18,21%.
Fabio Desilvestri per il Movimento 5 Stelle totalizza il 25,85%. 
Angela Motta per il centro sinistra è al 21,52%. Il solo Pd scende al 12%
 
UNINOMINALE SENATO ALESSANDRIA
Massimo Berutti (eletto), Forza Italia (coalizione di centro destra) raccoglie il 45,22% dei consensi. La Lega Nord è il primo partito della coalizione con il 25,81%.

Il Movimento 5 Stelle con Antonella Scagnetti totalizza il 26,14% dei voti.

Daniele Borioli
era il candidato del Pd per il centro sinista. Raccoglie il 21,93% dei consensi mentre il Pd si ferma al 18,46%.

Liberi e Uguali candidava Nerina Dirindin, che ottiene il 3,37%.

UNINOMINALE SENATO CASALE-VERCELLI

Gilberto Pichetto (eletto), centro destra, ottiene il 46.84%
Ezio Conti, Movimento 5 Stelle, 23,81%
Cristina Bargero, centro sinistra, 22,62%
Claudia DeMarchi, Liberi e Ugiali, 2,61%

PROPORZIONALE CAMERA ALESSANDRIA  

Lega al 25,24%, Forza Italia 14,56%, Fratelli d’Italia 3,65%, Noi con l’Italia 1,12.
Movimento 5 Stelle 26,86%.
Partito democratico 18,05%, Europa con Emma Bonino 2,60, Insieme 0,52, Lorenzin 0,31.
Liberi e Uguali 3,7%.

PROPORZIONALE CAMERA CASALE VERCELLI
Lega Nord 25,48%, Forza Italia 16,89, Fratelli d’Italia 4,66, Noi con l’Italia 1,14. Movimento 5 Stelle 23,50. Partito democratico 18,44, Europa con Emma Bonino 2,73, Insieme 0,39, Lorenzin 0,33.
Liberi e Uguali 2,86.

PROPORZIONALE CAMERA ACQUI-ASTI
Lega Nord 27,36%, Forza Italia 14,96, Fratelli d’Italia 4,10, Noi con l’Italia 0,64.
Movimento 5 Stelle 25,17.
Partito democratico 17,27, Europa con Emma Bonino 3,03, Insieme 0,59, Lorenzin 0,32.
Liberi e Uguali 3,13.

PROPORZIONALE SENATO ALESSANDRIA ASTI
Lega Nord 25,81%, Forza Italia 15,14, Fratelli d’Italia 3,55, Noi con l’Italia 0,72.
Movimento 5 Stelle 26,14.
Partito democratico 18,46, Europa con Emma Bonino 2,63, Insieme 0,44, Lorenzin 0,32.
Liberi e Uguali 3,36.

PROPORZIONALE SENATO ALESSANDRIA VERCELLI
Lega al 25,97%, Forza Italia 16,47, Fratelli d’Italia 4,61, Noi con l’Italia 0,81.
Movimento 5 Stelle 23,43.
Partito democratico 18,87, Europa con Emma Bonino 2,84, Insieme 0,31, Lorenzin 0,30. Liberi e Uguali 2,51.
 



In provincia ha votato il 72,9% degli aventi diritto, mentre alla precedente tornata erano stati il 75,63%.

Il dato è di poco inferiore anche a quello nazionale, che si è attestato al 73,3% (rispetto al 75% delle scorse elezioni). 

Questi i dati di affluenza definitivi nei centri zona: Alessandria (72,91%), Acqui Terme (72,42%), Casale Monferrato (72,51%), Novi Ligure (72,19%), Ovada (74,42%), Tortona (72,97%), Valenza (72,72%). 

 

5/03/2018







blog comments powered by Disqus


Palpeggia una ragazzina mentre lei dorme, condannato

Cronaca | Ha patteggiato una pena di 1 anno e 6 mesi un uomo residente a Valenza per aver palpato una minorenne, mentre questa dormiva. La ragazza era una parente ospite in casa

Docenti precari e indennità NaSpI

Economia e Lavoro | I docenti che vogliono presentare la domanda di disoccupazione hanno a disposizione 68 giorni a partire dalla fine del contratto, ma è consigliabile inoltrare la stessa il prima possibile perché l’indennità decorre dall’8° giorno dal termine del contratto

I Berliner in concerto a San Giovannino per la 39esima rassegna d'organo

Alessandria | Esecutori nazionali ed internazionali si alterneranno sugli organi storici della provincia, alcuni letteralmente salvati dal dimenticatoio proprio grazie a questi concerti. Diciassette gli appuntamenti

Alessandria e Valenzana unite nel ricordo di mister Piantoni

Calcio | Mercoledì 20 è morto all'ospedale di Bergamo Oscar Piantoni. Il tecnico bergamasco allenò l'Alessandria nella stagione 2001/2002 e qualche anno dopo la Valenzana di patron Omodeo

Basta morti sul lavoro, sindacati e Prefettura pensano ad un protocollo

Provincia | Un centinaio i manifestanti dei sindacati Cgil, Cisl e Uil davanti alla Prefettura di Alessandria in occasione dello sciopero di quattro ore proclamato per chiedere misure di sicurezza sui luoghi di lavoro. Quattro gli incidenti da inizio anno in Provincia. L'ultimo alla Sli di Vignole dove ha perso la vita un giovane di 22 anni