Chitarre e tanta voglia di cantare, Milano celebra De André in piazza Duomo

Si sono ritrovati in centinaia, incuranti del freddo, con chitarre, tanta voglia di cantare e i telefonini a riprendere la scena, come in ogni concerto che si rispetti: in piazza Duomo si è rinnovata anche quest’anno la tradizione della “Cantata anarchica per Fabrizio De André”, organizzata come sempre con un tam tam sui social network in occasione dell’anniversario della morte del cantautore genovese. Il video postato su Facebook da Davide Lentini documenta uno dei momenti più suggestivi della serata, quello in cui la piazza ha intonato “Il pescatore”testo di Lucia Landonivideo di Davide Lentini

blog comments powered by Disqus