Firenze, in diecimila per Idy Diene: "Omicidio razzista, chiediamo verità"

Quello di Idy Diene è stato un omicidio razzista? "Sicuramente sì". Anche l'imam di Firenze si unisce al coro degli oltre diecimila manifestanti che hanno sfilato in piazza in ricordo di Idy Diene, il senegalese ucciso a colpi di pistola da un cittadino italiano sul ponte Vespucci di Firenze. La manifestazione, che ha sfilato pacificamente per le vie del centro città con striscioni, bandiere e messaggi in ricordo di Idy, ha avuto solo qualche momento di tensione, per altro tra gli stessi manifestanti. "Vogliamo verità", scandiva uno slogan ripetuto più volte da vari spezzoni del corteo. "Adesso dobbiamo trovare parole di pace", dice Sam, un immigrato senegalese da vent'anni in Italia. "Ci sono forze politiche che ingigantiscono problemi", ha detto il disegnatore Sergio Stainodi Andrea Lattanzi

blog comments powered by Disqus