Rosarno, arrestato il boss della 'ndrangheta Antonino Pesce

Il latitante Antonino Pesce, 26enne appartenente all'omonima cosca della 'Ndrangheta, č stato arrestato dalla Polizia a Rosarno. Ricercato da un anno per associazione mafiosa, Pesce č stato bloccato in un appartamento della cittadina nella piana di Gioia Tauro. Il latitante era sfuggito alla cattura durante l'operazione della Polizia e della Dda di Reggio Calabria che un anno fa ha portato in carcere diversi esponenti della cosca. Pesce, secondo gli inquirenti, gestiva il trasporto su gomma degli agrumi da Gioia Tauro alle regioni italiane Video: Polizia di Stato

blog comments powered by Disqus