Regeni, attori e cantanti al Teatro India. Mastandrea e Pif: "Morte senza giustizia, non dimentichiamo"

A 32 mesi dalla morte di Giulio Regeni, ritrovato torturato e ucciso al Cairo tra il gennaio e il febbraio 2016, attori e cantanti sono saliti sul palco del Teatro India di Roma per ricordare il ricercatore scomparso e unirsi ai genitori nella loro ricerca di giustizia. Ad aprire l’incontro, Paola e Claudio Regeni: “Non siamo tanto contenti. E’ un anno che č stato rimandato in Egitto l’ambasciatore italiano e nel suo mandato c’era la richiesta di 'Veritą per Giulio', ma č passato un anno era veritą ancora non c’č. Tra i pią vicini ai genitori, Valerio Mastandrea e Pif. video di Cristina Pantaleoni

blog comments powered by Disqus