Roma, arrestati gli uomini che investirono i buttafuori della discoteca Qube

Tentato omicidio aggravato dall'odio razziale: questo il reato contestato ai due fratelli, entrambi pregiudicati, ricercati per aver tentato di investire i buttafuori (cittadini senegalesi) della discoteca Qube, nel quartiere Portonaccio a Roma, la notte del 27 gennaio scorso. I giovani si sono costituti negli uffici della Questura di Roma. Video: Polizia di Stato

blog comments powered by Disqus