Modica, fermati due tombaroli: tra la refurtiva un rarissimo strumento chirurgico

Camminavano con metal detector professionali in aperta campagna, alla ricerca di reperti antichi, quando i carabinieri li hanno fermati. Erano due tombaroli di Vittoria che andavano a ?caccia? a Modica, nel Ragusano. L?operazione ha permesso di recuperare oltre 80 reperti: anfore, monete e un rarissimo strumento chirurgico di epoca romana. Il materiale, recuperato grazie ai carabinieri della stazione di Marina di Modica, della compagnia di Vittoria e del reparto operativo provinciale, sarą analizzato dalla Sovrintendenza per i beni culturali e artistici di Ragusa. di Giorgio Ruta,video: Carabinieri / Ragusa

blog comments powered by Disqus